Approfondimenti

Appello europeo: Libertà per Pablo Hasél, contro la repressione degli artisti spagnoli

Il 16 febbraio, il cantante rap Pablo Hasél è stato arrestato dalla polizia a Lleida, in Catalogna. Si è rinchiuso nell’università di quella città con molte persone che gli davano il loro sostegno. La polizia è comunque entrata e lui è stato arrestato e mandato in prigione. La giustizia lo ha condannato per una canzone …

Appello europeo: Libertà per Pablo Hasél, contro la repressione degli artisti spagnoli Leggi altro »

A fianco dei lavoratori e delle lavoratrici di cultura e spettacolo

Il 23 febbraio in tutto il paese ci sarà una mobilitazione nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori dello spettacolo e della cultura. Dopo oltre un anno dalla chiusura di teatri e circoli culturali, senza che sia mai stato possibile riaprire queste attività, senza che siano stati pensati in tempo piani per andare incontro alle esigenze …

A fianco dei lavoratori e delle lavoratrici di cultura e spettacolo Leggi altro »

Via l’ambasciatore italiano dalla Polonia!

La Polonia continua ad attraversare un calvario fatto di riduzione dei diritti sul piano sociale e civile. La sentenza del Tribunale costituzionale polacco, entrata in vigore il 27 gennaio 2021, rifiuta “il benessere della donna come motivo valido per l’interruzione della gravidanza anche in caso di patologie fetali gravi e incompatibili con la vita” e …

Via l’ambasciatore italiano dalla Polonia! Leggi altro »

Dopo i fatti di Napoli, un contratto vero per i/le riders!

Le/i Giovani Comuniste/i esprimono solidarietà al rider picchiato e rapinato. Napoli ha dimostrato subito la sua solidarietà attraverso una raccolta fondi. Male invece l’assenza di tutela per questa categoria, dimostrando che manca un serio CCNL. Nel paese che vogliamo, i lavoratori e le lavoratrici hanno tutele chiare: un lavoratore che subisce violenza durante il proprio …

Dopo i fatti di Napoli, un contratto vero per i/le riders! Leggi altro »

Aborto legale in Argentina: la marea verde è diventata tsunami!

Dopo la Camera dei deputati dell’Argentina anche il Senato ha approvato un disegno di legge che legalizza l’interruzione volontaria di gravidanza, che precedentemente era ammessa nel paese solo in caso di stupro o se la salute della donna era in pericolo. La legge è stata approvata definitivamente dal Senato con 38 voti favorevoli, 29 contrari …

Aborto legale in Argentina: la marea verde è diventata tsunami! Leggi altro »

Quando le fogne del capitale si aprono, i fascisti vengono a galla

Ha fatto molto discutere la mossa di Forza Nuova, sigla neofascista che dagli anni ’90 insanguina il nostro paese, di confluire in un movimento più ampio assieme all’universo negazionista dei no mask e dei gilet arancioni. Se infatti queste modalità erano in precedenza state anticipate da CasaPound, diverso è il liquido (maleodorante) in cui tenterà …

Quando le fogne del capitale si aprono, i fascisti vengono a galla Leggi altro »

Costruire il presente! L’evento internazionale dei GC il 19 e 20 dicembre

Il 2020 ci ha regalato uno scenario di costante instabilità. Ogni tipo di aspettativa, le nostre vite, il corso di ogni singolo evento sono stati stravolti dall’irruzione della pandemia da Coronavirus. Questa condizione ha esasperato ulteriormente una condizione di precarietà strutturale nelle quali sono già immerse le giovani generazioni. Il 2020 è un anno che …

Costruire il presente! L’evento internazionale dei GC il 19 e 20 dicembre Leggi altro »

Fermare l’aggressione militare contro il Sahara Occidentale

Nella mattina di oggi, 13 novembre, le forze militari del Marocco hanno attaccato civili inermi della Repubblica Araba Democratica del Sahara Occidentale presso la zona di confine di Guerguerat. I civili erano riuniti per manifestare contro le forze d’occupazione marocchine e contro il muro della vergogna che separa i due Paesi. I militari marocchini hanno …

Fermare l’aggressione militare contro il Sahara Occidentale Leggi altro »

Una mozione contro l’equiparazione di comunismo e nazifascismo

Al Consiglio comunale di Granarolo (Bologna) del 26 ottobre si è discussa la mozione avanzata dalla nostra consigliera comunale Francesca Sparacino, consigliera del Partito della Rifondazione Comunista, e da Silvia Aldrovandi per il gruppo Insieme per Granarolo. La mozione si è schierata contro l’equiparazione tra comunismo e nazifascismo approvata dal Parlamento europeo con la risoluzione …

Una mozione contro l’equiparazione di comunismo e nazifascismo Leggi altro »

Con i riders in lotta!

È sacrosanto lo sciopero di oggi contro il vergognoso contratto pirata firmato da Assodelivery e UGL a cui i riders sono costretti ad aderire, pena il licenziamento entro il 3 novembre. Assodelivery (associazione che riunisce Deliveroo, Glovo, Just Eat, SocialFood e Uber Eats) e UGL (sindacato notoriamente filo-padronale e di destra) hanno firmato il 16 …

Con i riders in lotta! Leggi altro »

Giustizia per Florencia Gómez!

Florencia Gómez era una giovane madre di 35 anni, una lavoratrice, una compagna. Da sei anni militava con i nostri compagni e le nostre compagne de @lafedeargentina, la Federazione Giovanile Comunista dell’Argentina (FJC). Florencia, chiamata da tutti Flor, era una donna, una femminista, una comunista. Era anima e parte dei movimenti sociali e dei comunisti del …

Giustizia per Florencia Gómez! Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.