Giovani ★ Comunisti/e

Roma

A Roma per costruire l’opposizione politica e sociale

A quasi un mese dalla VI Conferenza Nazionale, ci ritroviamo sabato 6 e domenica 7 aprile a Roma per il primo vero Coordinamento Nazionale dei/delle Giovani Comunisti/e. Questa volta abbiamo deciso di sperimentare qualcosa di innovativo per la nostra organizzazione, iniziando a mettere in pratica ciò che abbiamo scritto nel documento finale. Come primo step, …

A Roma per costruire l’opposizione politica e sociale Leggi altro »

Giovani Comunisti/e: “Non un diritto in meno: I/Le Giovani Comunisti/e in piazza il 5 marzo a Roma”

Comunicato di adesione alla manifestazione nazionale indetta per il 5 marzo a Roma promossa dal movimento lgbtqi. Il 5 marzo a Roma si terrà una grande manifestazione promossa dal movimento lgbtqi per ribadire e rivendicare il diritto all’uguaglianza, in questi giorni minato nelle discussioni sul DDL Cirinnà che si stanno tenendo a Palazzo Madama. La proposta …

Giovani Comunisti/e: “Non un diritto in meno: I/Le Giovani Comunisti/e in piazza il 5 marzo a Roma” Leggi altro »

I GC di Roma sulle dimissioni del portavoce provinciale

Si comunica a tutti i simpatizzanti e a tutte le organizzazioni, sindacati e collettivi autorganizzati con cui abbiamo rapporti che il coordinatore uscente di Roma e pochi dirigenti a lui vicini hanno lasciato i Giovani Comunisti, per approdare a lidi più moderati. Si è così consumata una rottura fra i GC e una parte del …

I GC di Roma sulle dimissioni del portavoce provinciale Leggi altro »

Il problema non è il Teatro Valle, ma il sindaco

Non suc­cede solo oggi che le espe­rienze arti­sti­che più avan­zate e poli­ti­ca­mente tra­sgres­sive susci­tino bia­simo e incom­pren­sioni, e siano cen­su­rate, osta­co­late, se non represse. Da sem­pre, la libera espres­si­vità com­porta rea­zioni sprez­zanti. Il caso del Tea­tro Valle di Roma ne è la pla­stica riprova. Un’occupazione che va avanti da tre anni ha strap­pato quell’opaco sipa­rio die­tro il quale si …

Il problema non è il Teatro Valle, ma il sindaco Leggi altro »

“FINALMENTE ECCO L’ITALIA REALE”

di Frida Nacinovich :: intervista a Marco Revelli Roma è ancora in piedi, professor Revelli. Non doveva esserci la calata degli Unni? Credo che quelle di venerdì e sabato siano state due giornate veramente importanti, per diverse ragioni. La prima è che sono riuscite a far entrare in campo quella parte di Italia che la …

“FINALMENTE ECCO L’ITALIA REALE” Leggi altro »

LE ISTITUZIONI DEBOLI CONTRO L’OMOFOBIA. SERVE UNA LEGGE

di Anna Belligero e Simone Oggionni «Nella città di Roma sotto la guida di Alemanno si ripetono atti di violenza razzista e omofoba. Scritte, ma anche azioni violente contro migranti e omosessuali sono tragicamente all’ordine del giorno: ci aspettiamo risposte migliori dalle istituzioni. Esprimiamo la nostra sincera e totale solidarietà al rappresentante d’istituto del Liceo Tacito, …

LE ISTITUZIONI DEBOLI CONTRO L’OMOFOBIA. SERVE UNA LEGGE Leggi altro »

Che la precarietà “Termini” adesso

redazionale “Che la precarietà termini adesso: Noi non partiamo, non andiamo all’estero, non lasciamo il nostro paese. Rimaniamo qui con le nostre competenze, le nostre vite, le nostre idee di futuro”. Questo il titolo e le parole del del flah mob realizzato questa mattina al binario 24 della stazione Termini di Roma da 100 giovani precari, uomini e …

Che la precarietà “Termini” adesso Leggi altro »

Il quotidiano razzismo nelle vie di Roma

di Simone Oggionni Vivere a Roma sta diventando sempre più difficile. Lo denunciamo ormai ogni giorno. Le aggressioni fasciste, neonaziste e comunque a carattere razzista sono quotidiane. L’ultima vittima è Nazir Rafiq Ahmad, un insegnante inglese indiano, che vive in Italia da più di dieci anni. L’aggressione è avvenuta dentro la metropolitana, all’altezza della fermata …

Il quotidiano razzismo nelle vie di Roma Leggi altro »

Aggressione fascista ai GC di Roma

di Sirio Zolea – GC Roma Questa notte un gruppo di fascisti armati di spranghe e bastoni ha aggredito studenti, militanti del collettivo l’Officina e di Rifondazione Comunista e dei Giovani Comunisti intenti ad attaccare manifesti sulla cultura ed i beni comuni all’interno delle iniziative sull’altra Roma e l’altra Ostia e sui due anni di …

Aggressione fascista ai GC di Roma Leggi altro »

Roma può tornare a manifestare

Audio intervista a Radio Popolare di Elisa Castellucci Roma può tornare a manifestare. Dalla scorsa settimana il Tribunale amministrativo regionale ha annullato i divieti le ordinanze con cui il sindaco Gianni Alemanno lo scorso 18 novembre aveva vietato alo svolgimento di manifestazioni nel centro storico. L’ultimo ricorso è stato presentato esclusivamente dalla Cgil Roma-Lazio e …

Roma può tornare a manifestare Leggi altro »

Accolto il ricorso della Federazione della Sinistra: “Manifestare non è reato!”

Ufficio stampa FdS “Manifestare non è un reato, con buona pace di Alemanno e della Giunta di Roma. Lo ha stabilito stamane il TAR del Lazio, accogliendo il ricorso presentato dalla Federazione della Sinistra”, lo rendono noto i consiglieri regionali della Federazione della Sinistra, Ivano Peduzzi e Fabio Nobile, e il portavoce romano della FdS, …

Accolto il ricorso della Federazione della Sinistra: “Manifestare non è reato!” Leggi altro »

I GC cancellano le scritte fasciste ai licei Tasso e Righi

di Ufficio stampa GC Ieri notte una squadraccia di fascisti facenti capo al gruppo Controtempo (conosciuto a Roma e notoriamente legato a settori della destra istituzionale) ha deturpato i muri dei licei Tasso e Righi di Roma con svastiche e scritte vergognose. Guarda caso quei licei, tra i simboli dell’antifascismo militante romano. Guarda caso ieri, …

I GC cancellano le scritte fasciste ai licei Tasso e Righi Leggi altro »