Guerre e Pace

#GiovaniComunisti:” #LaGuerraFaSchifo e il CONTO LO PAGHI TU!”

Ci risiamo. Il 2015 è finito da poco ed ha visto l’Italia elargire 4.698,1 milioni di € in spese militari, nonostante la forte crisi ed un paese ancora in recessione. Nel quadro sconvolgente e doloroso della barbarie, la guerra colpisce anche tutti noi, dal lavoratore che vede i propri soldi sperperati dallo Stato, al disoccupato …

#GiovaniComunisti:” #LaGuerraFaSchifo e il CONTO LO PAGHI TU!” Leggi altro »

GC/Perugia: “Involuzione turca: dal Kemalismo ad Erdogan”

Tratto da: https://gcperugia.wordpress.com di Mattia Baldoni – Giovani Comunisti Perugia La Repubblica di Turchia nasce dai trattati di Parigi del primo dopoguerra, esattamente da quello di Sevres (1922), che smantellava lo sconfitto e decadente Impero Ottomano, riducendo la sua indipendenza alla penisola anatolica ed avviando il “regime dei mandati” per i suoi ex-possedimenti in Medio …

GC/Perugia: “Involuzione turca: dal Kemalismo ad Erdogan” Leggi altro »

GC: “Gli eroi son tutti giovani e belli. L’insegnamento di Giulio.”

di Antimo Caro Esposito Esecutivo Nazionale Giovani Comunisti/e Giulio Regeni era un ricercatore di 28 anni con un dottorato a Cambridge. Si trovava al Cairo per una tesi sull’economia egiziana prima di essere assassinato. Un grande interesse per il medio oriente. In questi mesi si stava occupando di movimenti operai e di sindacalismo indipendente e …

GC: “Gli eroi son tutti giovani e belli. L’insegnamento di Giulio.” Leggi altro »

L’Arabia Saudita, un Isis che ce l’ha fatta

Daesh nero, Daesh bianco. Il primo taglia gole, uccide, lapida, taglia le mani, distrugge il patrimonio comune dell’umanità e disprezza l’archeologia, le donne e i non musulmani. Il secondo è meglio vestito e più ordinato, ma fa le stesse cose. Lo Stato islamico; l’Arabia Saudita. Nella sua lotta contro il terrorismo, l’Occidente fa la guerra contro …

L’Arabia Saudita, un Isis che ce l’ha fatta Leggi altro »

Le combattenti curde sono la prima difesa contro Daesh

La rappresentante del movimento delle donne curde in prima linea contro i terroristi in Iraq e in Siria, dimostra la sua solidarietà alla Francia The Point: Qual è stata la reazione dei curdi agli attentati di Parigi? Nursel Kilic: Con tutti i rappresentanti delle associazioni della comunità curda in Francia eravamo presenti per i tre giorni …

Le combattenti curde sono la prima difesa contro Daesh Leggi altro »

1° novembre, viva la resistenza curda, viva Kobanê!

Appello del Consiglio Esecutivo del Cantone di Kobanê – Siria per la Giornata di Solidarietà Internazionale con Kobanê :: 1° Novembre 2015 Dalla proclamazione dell’autonomia sulla base di libertà, il 19 luglio 2012, Kobanê e il Rojava sono stati esposti a numerose campagne e offensive militari. Da sempre estremisti militanti hanno posto sotto assedio tutta quest’area geografica …

1° novembre, viva la resistenza curda, viva Kobanê! Leggi altro »

Come il petrolio alimenta il terrorismo Jiadista

14 Ottobre, 2015 12:50  Le operazioni petrolifere dei jiadisti forzano persino i loro nemici a commerciare con loro.  Alla periferia di Al-Omar, giacimento in Siria orientale, con gli aerei da guerra che sorvolano, una fila di camion si estende per 6 km. Alcuni conducenti aspettano anche un mese per fare il pieno di greggio. Bancarelle …

Come il petrolio alimenta il terrorismo Jiadista Leggi altro »

Ricostruiamo Kobane, tutte e tutti insieme!

APPELLO URGENTE ALL’AZIONE Manifestazione globale per la libertà e la ricostruzione di Kobane Manifestazione Globale:  1 novembre 2015, ore 14.00 La resistenza determinata degli uomini kurdi e delle donne kurde in quella regione di confine strategica che è il Rojava (Kurdistan occidentale in Siria), ha ispirato persone e governi in tutto il mondo quando l’assedio della …

Ricostruiamo Kobane, tutte e tutti insieme! Leggi altro »

In Kurdistan continua il terrore di stato turco

Polizia e militari attaccano il distretto di Yuksekova di Hakkari: 3 morti, almeno 10 feriti Dal 24 luglio lo stato turco ha iniziato una sporca Guerra contro il popolo curdo. In questa Guerra stanno bombardando sia il Kurdistan in Turchia che quello in Iraq. Stanno terrorizzando la gente e proclamando il coprifuoco in molte città …

In Kurdistan continua il terrore di stato turco Leggi altro »

Il PKK accusa Erdogan: “Attacca chi vuol battere l’Isis”

Mont Kandil (Kurdistan Irak). Il portavoce del PKK, Zagros Hiwa denuncia la politica del regime turco, che accusa di essere il «cavallo di Troia» del Daech(Isis) in seno alla coalizione.   La Turchia ha annunciato che il Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) ha abbandonato le sue posizioni sul monte Kandil in seguito ai bombardamenti. è …

Il PKK accusa Erdogan: “Attacca chi vuol battere l’Isis” Leggi altro »

L’attentato a Suruç, l’attacco alla solidarietà

Il 20 giugno, il giorno successivo al terzo anniversario della nascita dell’autogoverno del Rojava, un attentato dell’Isis ha scosso la città di Suruç, nel Kurdistan turco, colpendo il Centro Culturale Amara. 32 i morti, più di 100 i feriti. Al Centro Amara erano riuniti i compagni e le compagne della Federazione delle Associazioni della Gioventù …

L’attentato a Suruç, l’attacco alla solidarietà Leggi altro »

La «guerra contro il terrorismo» ha ucciso almeno 1,3 milioni di civili

La «guerra mondiale contro il terrorismo» ha ucciso almeno 1,3 milioni di civili. Traduciamo un articolo dal sito del quotidiano comunista francese L’Humanité. Nell’articolo si lamenta giustamente che l’informazione francofona ha ignorato questi dati impressionanti. Si può dire lo stesso per quella italiana. Un rapporto pubblicato da un gruppo di medici insigniti del premio Nobel …

La «guerra contro il terrorismo» ha ucciso almeno 1,3 milioni di civili Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.