repressione

Per il diritto al dissenso, liberi di manifestare

Una persona investita e poi denunciata, un arrestato pestato selvaggiamente e diverse cariche della polizia. 11 fogli di via da Foggia, San Severo e Manfredonia già esecutivi, tredici denunce per interruzione di pubblico servizio e manifestazione non autorizzata (le cui pene sono state inasprite dalle leggi Salvini con salatissime multe). Tra le compagne i compagni …

Per il diritto al dissenso, liberi di manifestare Leggi altro »

Non solo l’utero, anche la testa è mia!

Le polemiche che in questi giorni si stanno susseguendo sui social e sui mezzi d’informazione sono davvero aberranti e, non credo affatto di esagerare, soprattutto se pensiamo che certe affermazione sono venute proprio dalla voce di due donne. La presa di posizione dell’Onorevole Giorgia Meloni, in uno dei suoi post parla di discriminazione nei riguardi …

Non solo l’utero, anche la testa è mia! Leggi altro »

No e ancora No: il 7 ottobre studenti in piazza a Cosenza

Il 7 Ottobre, la generazione ingovernabile scende nelle strade! Sotto questo unico grido le due principali organizzazioni studentesche cosentine chiamano a raccolta gli studenti per le ore 8:00 con punto d’incontro in piazza Loreto, per aderire al la giornata nazionale di mobilitazione lanciata dal network StudAut. Il Collettivo Autonomo Studentesco e i/le Giovani Comunisti/e di …

No e ancora No: il 7 ottobre studenti in piazza a Cosenza Leggi altro »

Nella “democratica” Pisa le diffide ad ultras e cortei politici

Che lo stadio fosse un laboratorio della repressione qualcuno l’aveva capito tanti anni fa quando la parola d’ordine nel movimento ultras era “oggi per gli ultrà domani per tutta la città”. Quanto è successo nella “democratica” Pisa ne è la conferma, se sei ultras e partecipi ad un corteo politico ti applicano il tanto famigerato …

Nella “democratica” Pisa le diffide ad ultras e cortei politici Leggi altro »

Davide Rosci o lo Sblocca Italia? Chi è che devasta e saccheggia?

Venerdì 27 novembre si è tenuto a Teramo, la città di Davide Rosci, un convegno organizzato dall’Osservatorio sulla repressione: “Chi devasta e saccheggia è il capitale! Le contraddizioni di un reato ereditato dal fascismo”. Davide Rosci continua a scontare un’ingiusta e pesante condanna nel carcere di Castrogno inflitta sulla base del famigerato reato di “devastazione …

Davide Rosci o lo Sblocca Italia? Chi è che devasta e saccheggia? Leggi altro »

L’uomo sulla gru: “Sono stato picchiato”

Da indiscrezioni in ambito ospedaliero l’uomo avrebbe riportato un trauma toracico causato da terzi Si è conclusa la protesta sulla gru in centro a Bologna di un 38enne di Latina che lamentava di essere stata pestato dalla Polizia e non assistito dai medici. L’uomo, dopo cinquantasei ore, si è convinto a scendere. Piuttosto provato fisicamente, …

L’uomo sulla gru: “Sono stato picchiato” Leggi altro »

Coreografie della disobbedienza americana

Stati uniti. Non si placano le proteste per gli omicidi «razziali» e impuniti della polizia. Scontri a Berkeley e Oakland. A New York happening curati nei minimi dettagli che creano disagi senza ricorrere alla violenza. Il sindaco De Blasio: «Il problema esiste ed è nazionale» Sono con­ti­nuate durante il week end le pro­te­ste esplose in …

Coreografie della disobbedienza americana Leggi altro »

I GC con Nikos Romanos

Ordine del giorno del Coordinamento Nazionale delle/dei Giovani Comuniste/i in solidarietà con Nikos Romanos Il Coordinamento dei\delle Giovani Comunisti\e esprime solidarietà al compagno Nikos Romanos, detenuto dal febbraio 2013. Il compagno Nikos Romanos è in sciopero della fame dal 10 novembre perché lo Stato greco gli nega il diritto di studiare, presso l’ Istituto Tecnico …

I GC con Nikos Romanos Leggi altro »

Tsipras: “Con Nikos, per i diritti costituzionali”

Nikos Romanos, 21 anni, anarchico, prigioniero politico, dal 10 novembre è in sciopero della fame contro i ripetuti dinieghi ai permessi studio. Secondo il referto del medico, che lo ha visitato il 28/11 nel reparto detentivo dell’ospedale Gennimatàs, il ragazzo rischia “danni irreversibili per quanto riguarda il funzionamento del cuore, dei reni e del cervello”. Ha …

Tsipras: “Con Nikos, per i diritti costituzionali” Leggi altro »

“Mi hanno negato il diritto allo studio”

Pubblichiamo la lettera aperta inviataci dal compagno Davide Rosci di Teramo, condannato a un’abnorme pena sulla base dell’applicazione di un reato residuo del codice fascista come “devastazione e saccheggio” per i fatti del 15 ottobre 2011, attualmente agli arresti domiciliari Quando alla tv ascolto i politici, i magistrati e gli operatori del settore dire che …

“Mi hanno negato il diritto allo studio” Leggi altro »

“Eravamo fermi, ci hanno caricato violentemente”

Intervista a Rosario Rappa (FIOM – CGIL) Cinque punti in testa. Rosario Rappa, segretario nazionale della Fiom, 59 anni, siciliano, braccio destro di Maurizio Landini, è uno dei sindacalisti feriti stamattina durante le cariche della polizia contro i lavoratori delle acciaierie Ast di Terni a piazza Indipendenza a Roma. Risponde al telefono all’Huffpost appena uscito …

“Eravamo fermi, ci hanno caricato violentemente” Leggi altro »

Il governo manganella gli operai della Ast di Terni

Pesante carica della polizia ai danni dei lavoratori Ast e dei sindacalisti impegnati a Roma, nel presidio in difesa delle acciaierie ternane sotto l’ambasciata tedesca. I lavoratori, insoddisfatti dell’esito dell’incontro con l’ambasciata, che non ha preso alcun impegno preciso, avevano deciso si spostarsi sotto il ministero dove è in corso un incontro sulla vertenza. Ma …

Il governo manganella gli operai della Ast di Terni Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.