Giovani ★ Comunisti/e

Fiom

21 novembre, i/le GC in piazza con la FIOM!

Il 21 novembre i/le Giovani comunisti/e scenderanno in piazza con la Fiom per il diritto al lavoro degno di tutti e tutte. Il concentramento è in piazza della Repubblica al gazebo di fronte alla Basilica di Santa Maria degli Angeli. In un momento così buio per l’Italia crediamo sia fondamentale ritrovarci a Roma per contestare …

21 novembre, i/le GC in piazza con la FIOM! Leggi altro »

Evo Morales incontra i movimenti e invoca l’unità

Unità, unità, unità. Questa l’esortazione rivolta dal Presidente Boliviano Evo Morales – in visita in Italia per partecipare all’Incontro dei Movimenti Popolari organizzato da Papa Francesco – ai rappresentanti di associazioni, movimenti e organizzazioni sociali durante l’incontro tenutosi questa mattina a Roma. “Nella fase storica attuale, con attacchi sempre più violenti da parte dei poteri economici …

Evo Morales incontra i movimenti e invoca l’unità Leggi altro »

“Eravamo fermi, ci hanno caricato violentemente”

Intervista a Rosario Rappa (FIOM – CGIL) Cinque punti in testa. Rosario Rappa, segretario nazionale della Fiom, 59 anni, siciliano, braccio destro di Maurizio Landini, è uno dei sindacalisti feriti stamattina durante le cariche della polizia contro i lavoratori delle acciaierie Ast di Terni a piazza Indipendenza a Roma. Risponde al telefono all’Huffpost appena uscito …

“Eravamo fermi, ci hanno caricato violentemente” Leggi altro »

Il governo manganella gli operai della Ast di Terni

Pesante carica della polizia ai danni dei lavoratori Ast e dei sindacalisti impegnati a Roma, nel presidio in difesa delle acciaierie ternane sotto l’ambasciata tedesca. I lavoratori, insoddisfatti dell’esito dell’incontro con l’ambasciata, che non ha preso alcun impegno preciso, avevano deciso si spostarsi sotto il ministero dove è in corso un incontro sulla vertenza. Ma …

Il governo manganella gli operai della Ast di Terni Leggi altro »

METTIAMOCI A DISPOSIZIONE DELLA RICOMPOSIZIONE DELLA SINISTRA

Documento approvato dal Coordinamento nazionale delle/di Giovani Comuniste/i Primi firmatari: Anna Belligero, Simone Oggionni La manifestazione della Fiom di ieri è stato un momento importante per la sinistra, specie all’indomani dei risultati elettorali di febbraio e dello sfacelo che ha continuato ad investire il Paese nei mesi successivi. Dopo un anno di Governo tecnico, a …

METTIAMOCI A DISPOSIZIONE DELLA RICOMPOSIZIONE DELLA SINISTRA Leggi altro »

Coordinamento nazionale GC :: Gli ordini del giorno

Il testo completo degli Odg Odg sulla Fiom (proposto dal compagno Mattia Nesti) I Giovani Comunisti intendono condannare con fermezza la decisione della Fiat, e in particolare del suo ad Sergio Marchionne, di operare nella fabbrica di Pomigliano una vergognosa rappresaglia nei confronti dei lavoratori. Stiamo dalla parte dei ’19+19′: siamo al fianco dei lavoratori …

Coordinamento nazionale GC :: Gli ordini del giorno Leggi altro »

Firmiamo tutte e tutti l’appello “Stiamo con i 19+19″

di Articolo 21 Stiamo con i 19 della Fiom che hanno vinto la causa e debbono rientrare nello stabilimento Fiat di Pomigliano, dal quale erano stati espulsi perché sgraditi politicamente e sindacalmente. – Stiamo con i 19 che ora Marchionne vorrebbe espellere dalla fabbrica per contrapporre ai loro compagni. – Siamo contro ogni forma di …

Firmiamo tutte e tutti l’appello “Stiamo con i 19+19″ Leggi altro »

145, un buon numero per il lavoro

da la Repubblica.it Il Tribunale di Roma ha condannato la Fiat per discriminazioni contro la Fiom a Pomigliano: 145 lavoratori con la tessera del sindacato di Maurizio Landini dovranno essere assunti nella fabbrica. Lo rende noto la stessa Fiom precisando che 19 iscritti al sindacato avranno anche diritto a 3.000 euro per i danni ricevuti. …

145, un buon numero per il lavoro Leggi altro »

Aggressione neofascista contro i GC e gli studenti per la FIOM

di Simone Oggionni Mi hanno appena comunicato che davanti all’Istituto Righi di Roma un gruppo di studenti (appartenenti ai Giovani Comunisti e al movimento studentesco) che stavano effettuando un picchetto per la manifestazione della Fiom sono stati aggrediti da una squadra di neofascisti di Controtempo armati di caschi. Sul luogo è intervenuta un’ambulanza e alcuni …

Aggressione neofascista contro i GC e gli studenti per la FIOM Leggi altro »

Viva la FIOM!

di Simone Oggionni Si è appena conclusa la manifestazione nazionale dei metalmeccanici a Roma. È stata una manifestazione bellissima, che dà a tutti noi una grande iniezione di fiducia. E forse ci aiuta a chiarire le idee, dando qualche suggerimento per il nostro cammino. Ancora una volta la materialità delle cose si incarica di semplificare …

Viva la FIOM! Leggi altro »

L’unità parte dai diritti

Consiglio ai compagni la lettura di questo articolo di Campetti a proposito di un intervento di Emanuele Macaluso. Lo ritengo utile per la nettezza della critica e per la sobrietà nell’indicare un rischio – quello delle divisioni  – che sarebbe mortale. (S.O.) di Loris Campetti Nel conflitto che divide il sindacato più importante per numeri, …

L’unità parte dai diritti Leggi altro »

La Camusso, l’accordo ed il ruolo della sinistra. Il coraggio di divorziare dalla CGIL

di Matteo Iannitti Chissà se Susanna Camusso ha pensato alle straordinarie giornate del 16 ottobre, del 28 gennaio e del 6 maggio mentre firmava l’accordo su contratti e democrazia sindacale con Confindustria, Cisl, Uil e Ugl? Probabilmente ha rivisto nei suoi occhi quei migliaia di giovani, di cui il 29,6 % disoccupati, che sfilavano davanti …

La Camusso, l’accordo ed il ruolo della sinistra. Il coraggio di divorziare dalla CGIL Leggi altro »