Americhe

Fidel Castro: la realtà e i sogni

Pubblichiamo la traduzione della riflessione di Fidel uscita sul Granma in occasione del suo 89° compleanno. A Fidel gli auguri di tutti i compagni e le compagne del Partito della Rifondazione Comunista. Scrivere è un modo per essere utili se si considera che questa sofferente umanità dev’essere più e meglio educata di fronte all’incredibile ignoranza che …

Fidel Castro: la realtà e i sogni Leggi altro »

Dalla Grecia al TTIP, il punto è la democrazia

L’ordine del giorno della ses­sione di ieri mat­tina del Par­la­mento euro­peo pre­ve­deva il dibat­tito sulla situa­zione in Gre­cia, alla pre­senza di Junc­ker e Tsi­pras e la vota­zione sul Ttip, il trat­tato di com­mer­cio tra Ue-Usa. Vero oggetto della discus­sione in entrambi i casi, filo rosso tra due que­stioni fon­da­men­tali per il pre­sente e il futuro dell’Ue, la demo­cra­zia in …

Dalla Grecia al TTIP, il punto è la democrazia Leggi altro »

Stop TTIP, la posta in gioco è alta: la democrazia

Che i Parlamenti possano ancora costituire un intralcio materiale rispetto al volere e al potere delle multinazionali e delle grandi lobby del commercio – purtroppo – fa notizia. E la notizia c’è, ed è duplice: lo scorso 10 giugno il Parlamento europeo ha rinviato il voto sul TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership, il trattato …

Stop TTIP, la posta in gioco è alta: la democrazia Leggi altro »

Bruxelles: dichiarazione finale de la Cumbre de los Pueblos

Belgio, 12 giugno 2015.- Noi, Popoli dell’America Latina, dei Caraibi e dell’Europa, riuniti nel Vertice dei Popoli, a Bruxelles i giorni 10 e 11 giugno del 2015, con oltre 1500 delegate e delegati, rappresentanti di 346 organizzazioni e movimenti sociali, provenienti da 43 paesi; all’interno di un dibattito unitario, fraterno e solidario, svoltosi attraverso conferenze …

Bruxelles: dichiarazione finale de la Cumbre de los Pueblos Leggi altro »

Tre interventi dei GC alla Cumbre de los pueblos

Intervento al tavolo di discussione sul tema “L’integrazione dei popoli dell’America Latina” Cari compagni e compagne, porto il fraterno saluto della nostra organizzazione, i Giovani Comunisti d’Italia, a tutte e tutti voi. L’integrazione dell’ALBA è fondata su cooperazione, parità, democrazia e solidarietà. Questo processo è un chiaro e positivo esempio che continua l’eredità politica e …

Tre interventi dei GC alla Cumbre de los pueblos Leggi altro »

I Giovani Comunisti alla Cumbre de los Pueblos

Al Consolato di Milano della Repubblica Bolivariana del Venezuela I Giovani Comunisti/e sono lieti e onorati di prendere parte ai lavori del Cumbre de los Pueblos del 10 e 11 giugno a Bruxelles. I processi di integrazione, conoscenza reciproca, informazione e cooperazione tra i popoli latinoamericani ed europei sono di importanza strategica per lo sviluppo …

I Giovani Comunisti alla Cumbre de los Pueblos Leggi altro »

Siamo milioni, bloccheremo il T-tip

Chissà se la voce “mobilitazioni” fosse contemplata dai rappresentanti della Commissione europea e delle più influenti lobby a livello internazionale quando ad aprile del 2012 iniziarono a incontrarsi a Bruxelles nell’intento di dare corpo e sostanza ad un’area di libero scambio fortemente agognata sin dagli anni ’90 quando venne avviato il Transatlantic Business Dialogue tra …

Siamo milioni, bloccheremo il T-tip Leggi altro »

La vigilia del Festival Mundial de las Resistencias y Rebeldias

ESERCITO ZAPATISTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE MESSICO 19 dicembre 2014 Al Congresso Nazionale Indigeno: Alla Sexta Nazionale e Internazionale: Compas: Vi mandiamo i nostri saluti. Vi scriviamo per informarvi di come sta andando l’iscrizione dei partecipanti al Primo Festival Mondiale delle Resistenze e delle Ribellioni contro il Capitalismo: “Dove quelli di sopra distruggono, quelli di sotto ricostruiscono”. 1.- …

La vigilia del Festival Mundial de las Resistencias y Rebeldias Leggi altro »

Raul Castro: “Cuba e Usa possono essere più vicini”

“Compatrioti: Dalla mia elezione come Presidente del Consiglio di Stato e dei Ministri, ho reiterato in occasioni multiple, la nostra disposizione per sostenere col governo degli Stati Uniti un dialogo rispettoso, basato sull’uguaglianza sovrana, per trattare i più diversi temi in forma reciproca, senza diminuzione dell’indipendenza nazionale e dell’autodeterminazione del nostro popolo. Questa è una …

Raul Castro: “Cuba e Usa possono essere più vicini” Leggi altro »

Coreografie della disobbedienza americana

Stati uniti. Non si placano le proteste per gli omicidi «razziali» e impuniti della polizia. Scontri a Berkeley e Oakland. A New York happening curati nei minimi dettagli che creano disagi senza ricorrere alla violenza. Il sindaco De Blasio: «Il problema esiste ed è nazionale» Sono con­ti­nuate durante il week end le pro­te­ste esplose in …

Coreografie della disobbedienza americana Leggi altro »

Gli Usa e i legami con l’Isis. La stampa difende il governo

Il senatore Usa ammette di aver frequentato l’Isis e pubblica foto che li ritraggono insieme. Obama in difficoltà. Come per l’11 settembre, corre in suo aiuto il “New York Times” Ha scritto il “New York Times”: «Il senatore John McCain è stato uno dei primi politici a suggerire di agire militarmente contro l’Isis. Quindi, le …

Gli Usa e i legami con l’Isis. La stampa difende il governo Leggi altro »

Rosa, che il 1° dicembre rifiutò di alzarsi

Rosa Parks in un autobus di Montgomery, in Alabama, il 21 dicembre 1956, dopo la decisione della corte suprema di dichiarare incostituzionale la segregazione razziale sui mezzi di trasporto pubblico. Bettmann/Corbis 1 dicembre 1955 Rosa Parks si rifiuta di lasciare il posto sull’autobus a un passeggero bianco e viene arrestata. La donna contestava le norme …

Rosa, che il 1° dicembre rifiutò di alzarsi Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.