Autonomia differenziata e privatizzazioni. Una possibile soluzione: i beni comuni.

Di Paolo Bertolozzi Sin dall’infausta riforma del Titolo V del nostro testo costituzionale (l.3/2001) abbiamo assistito al progressivo ampliarsi del settore privato a scapito di quello pubblico.L’esempio più lampante lo troviamo per quanto riguarda la sanità, il settore che più di tutti ha subito il processo di regionalizzazione delle competenze. Ciò ha fatto sorgere un …

Autonomia differenziata e privatizzazioni. Una possibile soluzione: i beni comuni. Leggi altro »