Caro Occhetto, non puoi dare lezioni a nessuno!

Caro Occhetto, non puoi dare lezioni a nessuno!

dichiarazione di Simone Oggionni (portavoce nazionale Giovani Comunisti) e Virginia De Cesare (portavoce provinciale Giovani Comunisti di Roma)

Questo pomeriggio alla bellissima mostra di Roma sulla storia del Pci organizzata dall’Istituto Gramsci e dal Cespe Achille Occhetto terrà una «lectio magistralis». E’ una scelta profondamente sbagliata: Occhetto quella storia l’ha offesa, distrutta e liquidata.

Non l’ha proseguita in altre forme né innovata nella democrazia. La Svolta ha costituito semplicemente una rottura insanabile, la scelta di dilapidare un patrimonio immenso e di strappare la pagina più bella della storia italiana del Novecento. A distanza di vent’anni dobbiamo tutti fare un bilancio di ciò che quella Svolta ha prodotto.

La sinistra italiana (non solo i comunisti) oggi è infinitamente più debole, più lontana dalla società e dal mondo del lavoro. Per questo oggi Achille Occhetto non può dare lezioni a nessuno.

SIMONE OGGIONNI
portavoce nazionale GC

VIRGINIA DE CESARE
portavoce provinciale GC Roma

4 Febbraio 2011

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*