Dai territori

Emilia Romagna. I GC con Claudia Candeloro

Claudia probabilmente alza il suo primo pugno chiuso il 21 novembre 1990. Ormai adolescente partecipa ai movimenti studenteschi contro la riforma Gelmini nella sua città natale, Pescara. Finite le scuole e la sua esperienza come rappresentante d’Istituto, nel 2009 si trasferisce a Bologna per iniziare gli studi universitari. Studentessa modello in Giurisprudenza, dedicherà d’ora in …

Emilia Romagna. I GC con Claudia Candeloro Leggi altro »

I GC di Roma sulle dimissioni del portavoce provinciale

Si comunica a tutti i simpatizzanti e a tutte le organizzazioni, sindacati e collettivi autorganizzati con cui abbiamo rapporti che il coordinatore uscente di Roma e pochi dirigenti a lui vicini hanno lasciato i Giovani Comunisti, per approdare a lidi più moderati. Si è così consumata una rottura fra i GC e una parte del …

I GC di Roma sulle dimissioni del portavoce provinciale Leggi altro »

I GC di Bologna: “Ci siamo e ci saremo”

La riunione della domenica sera ci conferma come sempre una cosa: noi ci siamo, ci siamo stati e ci saremo. Per il comunismo e la libertà! Con più entusiasmo di prima continuiamo la lotta…non ci avrete mai come volete voi! #GiovaniComunisti della #Barricata71 #ProudToBeRifo GIOVANI COMUNISTE/I – BOLOGNA dal profilo Facebook 27 ottobre 2014

I CENTO VELENI DELLA BASE USA DI NISCEMI

Si è dovuto attendere quasi vent’anni perché le autorità regionali eseguissero le prime analisi sul livello d’inquinamento elettromagnetico prodotto dalla grande base della Marina militare Usa di contrada Ulmo a Niscemi dove sono in corso i lavori d’installazione del MUOStro per le guerre globali del XXI secolo. E verificare che anche senza il terminale terrestre …

I CENTO VELENI DELLA BASE USA DI NISCEMI Leggi altro »

NO MUOS, 22 FEBBRAIO E 1 MARZO IN PIAZZA

di Antonio Mazzeo Svettano spettrali su una collina della riserva naturale di Niscemi le tre mega-antenne del MUOS, il nuovo sistema di telecomunicazioni satellitari che guiderà le guerre globali delle forze armate Usa. Anni di mobilitazioni popolari, decine di cortei, sit-in, azioni dirette nonviolente, blocchi stradali, uno sciopero generale autogestito, invasioni di massa di una …

NO MUOS, 22 FEBBRAIO E 1 MARZO IN PIAZZA Leggi altro »

INACCETTABILE LO SGOMBERO DI VILLA ROTH OCCUPATA

di Giovani Comunisti Bari Riteniamo davvero inaccettabile lo sgombero che in questo momento si sta consumando per Villa Roth Occupata. Questo luogo rappresenta un modello di riappropriazione degli spazi sociali e un luogo di incontro per la moltitudine diffusa della metropoli barese. Precari, studenti, migranti, omosessuali. Qui ad ognuno\a è data la possibilità di essere se …

INACCETTABILE LO SGOMBERO DI VILLA ROTH OCCUPATA Leggi altro »

AGGREDITO IL CANTANTE DEGLI OFFLAGA DISCO PAX

di red. Max Collini, voce del gruppo reggiano Offlaga Disco Pax, è stato aggredito sabato sera nel camerino dell’Estragon di Bologna al termine del concerto dei Massimo Volume. Il cantante – che ha reso noto l’episodio con una nota sulla sua pagina facebook – è stato strattonato, colpito al volto ed è finito a terra. …

AGGREDITO IL CANTANTE DEGLI OFFLAGA DISCO PAX Leggi altro »

IL 16 NOVEMBRE CORTEO PER IL COLORIFICIO SGOMBERATO A PISA

di Roberto Ciccarelli L’ex colorificio di Pisa, occupato il 20 ottobre 2012, è stato sgomberato ieri dopo 9 ore e 10 minuti di resistenza pacifica. Lo spazio dell’ex fabbrica di vernici, rigenerato dalla partecipazione di migliaia di persone in una moderna agorà, è tornato ad essere il regno di topi e piccioni. Quest’area di 14 …

IL 16 NOVEMBRE CORTEO PER IL COLORIFICIO SGOMBERATO A PISA Leggi altro »

«LIVORNO VUOLE ESSERE COMUNISTA»

di Frida Nacinovich Nei comitati politici, nelle discussioni fra compagni, anche sulle pagine dei giornali si dice continuamente “ripartiamo dai territori”. Facciamolo. La federazione di Livorno è da sempre una delle roccaforti di Rifondazione comunista, Niccolò Gherarducci si occupa di organizzare il partito in un’area molto vasta, dove il Prc è radicato non solo nel …

«LIVORNO VUOLE ESSERE COMUNISTA» Leggi altro »

I NO MUOS IN PIAZZA A PALERMO

di Giuseppe Montalbano In migliaia fra attivisti e cittadini siciliani hanno attraversato Palermo per gridare sotto il Palazzo dei Normanni, sede dell’assemblea regionale, la loro volontà di fermare la costruzione del MUOS, il sistema satellitare della marina militare statunitense di cui una delle basi a terra è in cantiere a pochi passi dalla città di …

I NO MUOS IN PIAZZA A PALERMO Leggi altro »

SCUOLA E UNIVERSITA’, VERSO IL BARATRO IN 10 MOSSE

di Rossella Puca Nonostante l’art.43 Cost. il 57% delle Facoltà Universitarie Italiane è a NUMERO CHIUSO. Il numero chiuso contrasta la possibilità di accedere ai corsi di Laurea agli studenti e alle studentesse, nel caso in cui le conoscenze pre-universitarie (definite così nonostante si sia appena ottenuta la maturità!) siano considerate carenti. Le scuole superiori …

SCUOLA E UNIVERSITA’, VERSO IL BARATRO IN 10 MOSSE Leggi altro »

ASTI, DOVE I GC CRESCONO E “VEDONO ROSSO”

di red. Sono a tutti gli effetti l’unica novità politica astigiana. Sono giovani e la gioventù, come l’altezza nel basket, non si insegna. Così continuano ostinatamente a professarsi comunisti. «Ecco perché facciamo politica – esordisce Stefano Bego – è una gran bella cosa immaginare il cambiamento e la fruibilità a tutti di cultura. Siamo giovani …

ASTI, DOVE I GC CRESCONO E “VEDONO ROSSO” Leggi altro »