referendum

Il NO al referendum: “Sapere è libertà”

Per ogni motivo del sì, ce ne sarà il doppio per votare no. La nostra intenzione è votare no, non per egoismo o altro, ma per cercare di mantenere in piedi una democrazia che già ‘zoppica’ da tempo. Ci dicono che tagliare il numero dei parlamentari porterà ad un risparmio di cento milioni di euro …

Il NO al referendum: “Sapere è libertà” Leggi altro »

Referendum: qualche spunto

Il referendum popolare ha decretato da poche ore una chiara vittoria del NO rispetto i fautori della riforma costituzionale. In Italia è stata chiarissima la scelta degli elettori e delle elettrici, il cui voto non può essere banalizzato come antidoto “Anti-Renzi”. Certo, parecchie persone avranno scelto di votare per la garanzia della nostra democrazia o …

Referendum: qualche spunto Leggi altro »

Referendum 17 aprile: il nostro Sì per fermare le trivellazioni!

L’organizzazione dei Giovani Comunisti-e scende in campo a fianco delle associazioni e dei movimenti di cittadini che da sempre portano avanti la battaglia per impedire che i nostri mari vengano assaltati dalle multinazionali delle fonti fossili, che per la ricerca del profitto privato, compiono un approvvigionamento di idrocarburi a scapito dell’incolumità dei nostri paradisi naturali …

Referendum 17 aprile: il nostro Sì per fermare le trivellazioni! Leggi altro »

#A VOTARE A

di Anna Belligero Il 26 maggio a Bologna si vota per un piccolo grande referendum, che potrà dire molto sicuramente per la scuola in tutta Italia. Il quesito è così elementare nella sua semplicità da non dover avere bisogno di ulteriori spiegazioni o propaganda, ma, come si dice, repetita iuvant. Sostanzialmente si chiede alle cittadine …

#A VOTARE A Leggi altro »

Per una vera rivoluzione referendaria

di Alessandro Pascale Gira come un fiume in piena sul web la notizia che andando in Comune si possa firmare dei referendum per abbassare gli stipendi dei politici. Una manna per chi da anni porta avanti un populismo anti-casta facendo credere che tutti i problemi dell’Italia si risolvano dimagrendo gli stipendi dei parlamentari. Che la …

Per una vera rivoluzione referendaria Leggi altro »

Il bipolarismo col trucco (svelato)

di Gianni Ferrara È ineccepibile la declaratoria dell’inammissibilità dei referendum sulla legge elettorale vigente da parte della Corte costituzionale. Ineccepibile perché l’accoglimento avrebbe procurato un vuoto normativo incolmabile nell’ordinamento costituzionale. Avrebbe colpito al cuore il Parlamento privandolo della possibilità di rieleggerne i suoi componenti per un tempo indefinito, quello della approvazione di una nuova legge …

Il bipolarismo col trucco (svelato) Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.