manifestazione

La piazza: tutti insieme facciamo paura

di Roberto Ciccarelli Ministri che hanno scambiato la loro poltrona per una cattedra li hanno derisi: «Choosy», «sfigati», «bamboccioni». Il prefetto di Roma Pecoraro li tratta da ragazzini viziati «che non sono controllati dai genitori». I manganelli che li hanno percossi bestialmente mercoledì scorso sono un avvertimento: per loro non c’è spazio per il dissenso. …

La piazza: tutti insieme facciamo paura Leggi altro »

Smettete di bastonare il futuro che chiede diritti

Ordine del giorno sui fatti del 14 novembre Il CPN del Prc condanna le azioni repressive condotte dalla polizia il 14 novembre contro studenti e studentesse. Siamo dalla parte di questi giovani e giovanissimi, che hanno riconosciuto nell’Europa, così come è fatta, la responsabile del peggioramento delle loro condizioni, e, soprattutto, che hanno scelto la …

Smettete di bastonare il futuro che chiede diritti Leggi altro »

Il 26 maggio a Brindisi e il 16 giugno contro la precarietà a Roma

di Simone Oggionni Come tutti sapete, dopo la grande manifestazione della Federazione della Sinistra del 12 maggio, i Giovani Comunisti erano pronti – per la giornata del 26 maggio a Roma – alla seconda mobilitazione del mese, raccogliendo e rilanciando l’appello del comitato “il nostro tempo è adesso” di cui siamo parte. I fatti tragici …

Il 26 maggio a Brindisi e il 16 giugno contro la precarietà a Roma Leggi altro »

Viva la FIOM!

di Simone Oggionni Si è appena conclusa la manifestazione nazionale dei metalmeccanici a Roma. È stata una manifestazione bellissima, che dà a tutti noi una grande iniezione di fiducia. E forse ci aiuta a chiarire le idee, dando qualche suggerimento per il nostro cammino. Ancora una volta la materialità delle cose si incarica di semplificare …

Viva la FIOM! Leggi altro »

Roma può tornare a manifestare

Audio intervista a Radio Popolare di Elisa Castellucci Roma può tornare a manifestare. Dalla scorsa settimana il Tribunale amministrativo regionale ha annullato i divieti le ordinanze con cui il sindaco Gianni Alemanno lo scorso 18 novembre aveva vietato alo svolgimento di manifestazioni nel centro storico. L’ultimo ricorso è stato presentato esclusivamente dalla Cgil Roma-Lazio e …

Roma può tornare a manifestare Leggi altro »

Accolto il ricorso della Federazione della Sinistra: “Manifestare non è reato!”

Ufficio stampa FdS “Manifestare non è un reato, con buona pace di Alemanno e della Giunta di Roma. Lo ha stabilito stamane il TAR del Lazio, accogliendo il ricorso presentato dalla Federazione della Sinistra”, lo rendono noto i consiglieri regionali della Federazione della Sinistra, Ivano Peduzzi e Fabio Nobile, e il portavoce romano della FdS, …

Accolto il ricorso della Federazione della Sinistra: “Manifestare non è reato!” Leggi altro »

Contro i divieti di Alemanno, per la libertà di manifestazione

di Giovani Comunisti/e – Roma “Questa mattina il gruppo regionale della Federazione della Sinistra alla Regione Lazio ha presentato un ricorso al Tar per chiedere l’immediata sospensione e l’annullamento definitivo dell’ordinanza blocca cortei, disposta dal sindaco Alemanno il 18 novembre”.  Lo rende noto il capogruppo della Federazione della Sinistra alla Regione Lazio, Ivano Peduzzi. “Tale …

Contro i divieti di Alemanno, per la libertà di manifestazione Leggi altro »

Possiamo ancora esprimere in modo pacifico le nostre idee?

di Simone Oggionni Il clima a Roma è pesante. Scriviamo adesso, a distanza di qualche giorno dai fatti del 3 novembre, e a dieci giorni dalla giornata di mobilitazione studentesca convocata per il prossimo 17 novembre. Ad una distanza che ci consente quindi la maggiore lucidità e la maggiore chiarezza possibili. La sera del 2 …

Possiamo ancora esprimere in modo pacifico le nostre idee? Leggi altro »

In mobilitazione contro Alemanno, la crisi e la repressione

I Giovani Comunisti con gli studenti oggi per le vie di Roma sfidando i divieti autoritari del sindaco Denunciamo con forza il clima di militarizzazione e repressione messo in atto oggi a Roma. Già dalle prime ore della giornata, infatti, davanti alle maggiori scuole della Capitale abbiamo assistito all’identificazione e all’intimidazione di decine di studenti …

In mobilitazione contro Alemanno, la crisi e la repressione Leggi altro »

Noi indignati, loro indegni (parte seconda)

di Simone Oggionni In questi giorni in molti ci siamo cimentati in un dibattito che aiutasse il movimento a ripartire dopo la botta del 15 ottobre. Colpisce, per una volta, la sostanziale convergenza delle analisi e dei giudizi di pressoché tutte le realtà e soggettività che compongono questo movimento. Una convergenza – mi sia consentito …

Noi indignati, loro indegni (parte seconda) Leggi altro »

La sfida del 15 ottobre e la costruzione della sinistra di alternativa

di Daniele Maffione La manifestazione del 15 ottobre ha sollevato con forza una questione: esistono le condizioni in Italia per costruire un nuovo movimento antiliberista. Non ha senso avviluppare il dibattito, come si è fatto in questi giorni, sulle forme di lotta oppure su una discussione ideologica fra violenza e non-violenza, che ripiega tutta su …

La sfida del 15 ottobre e la costruzione della sinistra di alternativa Leggi altro »

15 ottobre: un fallimento su cui discutere seriamente. No a nuove leggi di polizia

di Giorgio Cremaschi E’ inutile nasconderlo o minimizzarlo: il 15 ottobre c’è stata in Italia la più grande manifestazione tra quelle realizzate in tutto il mondo ed è finita in un disastro. Noi che siamo tra coloro che l’hanno promossa e organizzata, abbiamo il dovere di scusarci con tutte e tutti coloro che sono venuti …

15 ottobre: un fallimento su cui discutere seriamente. No a nuove leggi di polizia Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.