crisi ucraina

Oliver Stone racconta il colpo di stato della Cia in Ucraina

Ho intervistato Viktor Yanukovych per quattro ore a Mosca per un nuovo documentario in lingua inglese prodotto da ucraini. E’ stato il legittimo presidente dell’Ucraina fino a quando improvvisamente è stato rimosso il 22 febbraio di quest’anno. Racconterò i dettagli nel documentario, ma sembra chiaro che i cosiddetti “tiratori” che hanno ucciso 14 uomini della polizia, ne …

Oliver Stone racconta il colpo di stato della Cia in Ucraina Leggi altro »

L’Ucraina svolta ancora verso destra, nazi sempre più al potere

Il nuovo parlamento deve ancora insediarsi, ma le prime conseguenze delle ultime elezioni politiche si fano già sentire: il governo ha nominato un nuovo capo della Polizia di Kiev e un nuovo responsabile della «propaganda dei servizi segreti ucraini» (Sbu), entrambi sono nazisti convinti. Inoltre, è stato deciso che il battaglione Azov, accusato di crimini …

L’Ucraina svolta ancora verso destra, nazi sempre più al potere Leggi altro »

Una carovana antifascista per il Donbass

I Giovani Comunisti hanno deciso di accogliere l’appello lanciato dal gruppo musicale Banda Bassotti per la carovana antifascista nel Donbass. Riteniamo prezioso l’impegno profuso dalla Banda Bassotti per far conoscere, attraverso concerti e social network, quanto sta accadendo in Ucraina all’indomani del golpe che ha portato al potere un governo apertamente filo-nazista, col beneplacito di …

Una carovana antifascista per il Donbass Leggi altro »

CON L’UCRAINA ANTIFASCISTA

A Odessa un’orda nazista ha trucidato oltre 50 cittadini ucraini di origine russa. Disarmati. Lo ha fatto con i metodi nazisti del pogrom: bruciare, uccidere, non lasciare via di scampo alle vittime. I media, all’unisono, hanno deformato la notizia fino a renderla irriconoscibile. Questa falsificazione è funzionale a coprire le responsabilità degli Stati Uniti e …

CON L’UCRAINA ANTIFASCISTA Leggi altro »

«SULL’UCRAINA UE MIOPE E ALLINEATA ALLA NATO»

Intervista a Pierre Laurent, presidente del Partito della Sinistra Europea, a Praga con Tsipras La visita a Praga dei ver­tici del Par­tito della Sini­stra Euro­pea (Pge), ha ricor­dato la dif­fi­cile situa­zione in cui si tro­vano le forze poli­ti­che della sini­stra d’alternativa nell’Europa centro-orientale. «La caduta del vec­chio sistema sovie­tico e la suc­ces­siva offen­siva neo­li­be­ri­sta avve­nuta …

«SULL’UCRAINA UE MIOPE E ALLINEATA ALLA NATO» Leggi altro »