Questione di genere

Pride, la tradizione britannica non distrutta dalla Thatcher

“Il nuovo potente film Pride mi ha portato fino alle lacrime con la sua celebrazione della cooperazione, della solidarietà e dell’altruismo”, ha scritto sul Guardian Owen Jones. Dopo aver tradotto l’ articolo sul comunista Mark Ashton personaggio centrale di Pride vi propongo anche questa significativa recensione. Owen Jones è un combattivo opinionista nato nel 1984 quindi …

Pride, la tradizione britannica non distrutta dalla Thatcher Leggi altro »

‘Pits and Peverts’. L’eredità del comunista Mark Ashton

Ci sono voluti trenta anni alla BBC e all’industria cinematografica britannica per raccontare l’incredibile storia di Mark Ashton. Trenta anni sono un lungo periodo di tempo, effettivamente un buon paio di anni in più rispetto alla tragicamente breve vita di Ashton – una vita interrotta dall’ Aids a soli 26 anni nel 1987. Mark, un …

‘Pits and Peverts’. L’eredità del comunista Mark Ashton Leggi altro »

La violenza sulle donne si ricorda tutto l’anno

Femminicidio, un fenomeno sempre più in aumento. Ogni due giorni una donna muore. Lo confermano i dati di pochi giorni fa: 179 casi nel 2013; 157 nel 2012 (già in aumento del 14% rispetto all’anno precedente). Una percentuale altissima, mai così alta. I Governi che fin ora si sono susseguiti hanno creato politiche inadeguate a …

La violenza sulle donne si ricorda tutto l’anno Leggi altro »

L’Italia non contrasta la violenza sulle donne

La cam­pa­gna di sen­si­bi­liz­za­zione e l’attivismo per con­tra­stare la vio­lenza con­tro le donne che negli ultimi tra anni ha lavo­rato su que­sto ter­reno in maniera instan­ca­bile, ha fal­lito. Ma come? E per­ché si è arri­vati a tanto? Il pro­gres­sivo declino dell’attenzione sulla que­stione vio­lenza da parte delle isti­tu­zioni ita­liane di fronte alle con­ti­nue sol­le­ci­ta­zioni da parte della società civile, …

L’Italia non contrasta la violenza sulle donne Leggi altro »

LA DONNA CONTRO SE STESSA

di Carla Ravaioli Pubblichiamo di seguito un testo Di Carla Ravaioli ormai pressoché introvabile nelle librerie, eppure così storicamente importante per lo sviluppo di un pensiero e di una pratica sociale e politica del movimento femminista. Si tratta della prefazione dell’autrice – integralmente riprodotta – alla seconda edizione de “La donna contro se stessa”, ripubblicato …

LA DONNA CONTRO SE STESSA Leggi altro »

ABORTO, LA SPAGNA FA LA GUERRA ALLE DONNE. E NOI?

di Checchino Antonini Anton Tejero, credo, sarebbe contento di quello che sta accadendo in Spagna. Lui è quel tenente colonnello, figura lugubre e goffa, che fece irruzione nel Parlamento spagnolo in un giorno di febbraio del 1981 per tentare un golpe contro la lentissima transizione alla democrazia dello stato spagnolo orfano del franchismo. Tejero, classe …

ABORTO, LA SPAGNA FA LA GUERRA ALLE DONNE. E NOI? Leggi altro »

VIOLENZA SESSISTA: NE’ RIGURGITO DELL’ARCAICO, NE’ ANOMALIA DELLA MODERNITA’

di Annamaria Rivera su MicroMega Ora che il femicidio e il femminicidio hanno guadagnato l’attenzione dei media e delle istituzioni, il rischio è che, costituendo un tema in voga, la violenza di genere sia usata per vendere, fare notizia, sollecitare il voyeurismo del pubblico maschile. Un secondo rischio, già ben visibile, è che la denuncia …

VIOLENZA SESSISTA: NE’ RIGURGITO DELL’ARCAICO, NE’ ANOMALIA DELLA MODERNITA’ Leggi altro »

BOLOGNA, LA PRIMA BIMBA FIGLIA DI DUE GAY

di red. L’adozione no, perché la legge lo vieta; ma a Bologna il Tribunale di minori ha affidato una bimba di tre anni a una coppia gay. Sono due uomini di mezza età che convivono da tempo, lavorano e hanno un buon reddito, e la piccola è loro affezionata tanto da chiamarli “zii” benché non …

BOLOGNA, LA PRIMA BIMBA FIGLIA DI DUE GAY Leggi altro »

A PAESTUM PER I DIRITTI. DI TUTTE E DI TUTTI

di Manuela Grano Riteniamo oggi come ieri fondamentale poter trovare uno spazio condiviso in cui incontrarsi e far incontrare le conoscenze ed il bagaglio di storie che ogni movimento porta con sé, così da poter proseguire una discussione ed un dibattito attorno a temi che ancora necessitano di una profonda riflessione. Per questo motivo siamo …

A PAESTUM PER I DIRITTI. DI TUTTE E DI TUTTI Leggi altro »

LE VOCI OMOFOBICHE DELLA TRECCANI

di *** Pregiatissimo Signor Ministro, ci rivolgiamo a Lei, non solo in quanto titolare del Dicastero competente a sovrintendere le attività culturali del nostro Paese, ma anche perché prima di assumere tale incarico è stato Direttore editoriale dell’Enciclopedia Treccani. Siamo un gruppo di studiose/i e intendiamo sottoporle alcune considerazioni in merito ai contenuti di alcune …

LE VOCI OMOFOBICHE DELLA TRECCANI Leggi altro »

BE DIFFERENT, BE EQUAL, BE PRIDE!

di Marco Giordano Definire il Pride di Palermo straordinario è poco. Non è sufficiente per descrivere ciò che questo evento ha significato in questa città. E’ il frutto di un percorso collettivo iniziato nel settembre 2009 con una grande manifestazione contro l’omofobia, realizzata proprio a Palermo, una città che ha rappresentato tanto nella storia del …

BE DIFFERENT, BE EQUAL, BE PRIDE! Leggi altro »

LE ISTITUZIONI DEBOLI CONTRO L’OMOFOBIA. SERVE UNA LEGGE

di Anna Belligero e Simone Oggionni «Nella città di Roma sotto la guida di Alemanno si ripetono atti di violenza razzista e omofoba. Scritte, ma anche azioni violente contro migranti e omosessuali sono tragicamente all’ordine del giorno: ci aspettiamo risposte migliori dalle istituzioni. Esprimiamo la nostra sincera e totale solidarietà al rappresentante d’istituto del Liceo Tacito, …

LE ISTITUZIONI DEBOLI CONTRO L’OMOFOBIA. SERVE UNA LEGGE Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.