Mese: Dicembre 2016

Cronaca di un errore scaricato sugli studenti degli atenei toscani: adesso vogliamo risposte certe.

Apprendiamo, dalle dichiarazioni delle organizzazioni studentesche, che l’azienda regionale per il diritto allo studio universitario ha predisposto una serie di tagli diretti ed indiretti ai propri servizi, già dalla gestione in corso, riducendo le risorse destinate alla “borsa servizi” e varando un ulteriore aumento delle tariffe delle mense. Queste misure sarebbero la risposta del DSU …

Cronaca di un errore scaricato sugli studenti degli atenei toscani: adesso vogliamo risposte certe. Leggi altro »

Gioco sporco e antidemocratico della rettrice: studenti dell’ateneo aquilano a rischio estromissione politica!

Quanto sta accadendo in questi giorni nella città de L’Aquila ci rende particolarmente preoccupati. Il testo che qui segue e che esprimeva il nostro dissenso politico e morale dalle scelte pseudo-fasciste della rettrice dell’Università degli Studi dell’Aquila, Paola Inverardi, non ha ricevuto pubblicazione su nessuna testata locale. I compagni aquilani sono andati a caccia di …

Gioco sporco e antidemocratico della rettrice: studenti dell’ateneo aquilano a rischio estromissione politica! Leggi altro »

Crolli alla scuola Nino Bixio di Piano di Sorrento

Questa è l’immagine con la quale qualche mattina fa le\gli student@ dell’Istituto Nino Bixio di Piano di Sorrento (NA) si sono imbattuti. Il crollo di calcinacci e dell’infrastruttura della loro palestra. Ancora una volta, ci ritroviamo dinnanzi ad una struttura scolastica fatiscente, in cui gli studenti e le studentesse vivono condizioni di disagio a discapito …

Crolli alla scuola Nino Bixio di Piano di Sorrento Leggi altro »

L’unico che dovrebbe andarsene è Poletti

“Conosco gente che è meglio non stia tra i piedi”. Così il Ministro del Lavoro riguardo la cosiddetta “fuga di cervelli”. Secondo le statistiche circa 100 mila giovani sceglierebbero di andare all’estero per cercare lavoro, non giudicando l’Italia, il Paese in cui hanno studiato e si sono formati, in grado di dargli le giuste opportunità …

L’unico che dovrebbe andarsene è Poletti Leggi altro »

Due incendi nelle case popolari a Bologna. C’è puzza di mafia.

Non è Palermo, è Bologna. Eppure stasera possiamo parlare di un attacco che ha il sapore di mafia, che sa di intimidazione. In due giorni differenti sono stati appiccati due incendi al nono piano di via Gandusio numero 8, sul pianerottolo del presidente dell’Associazione Pugno Chiuso, che da anni si sta battendo per fare inchiesta …

Due incendi nelle case popolari a Bologna. C’è puzza di mafia. Leggi altro »

Bonus cultura o spot elettorale?

La Costituzione Italiana sancisce, secondo l’Art. 34 : “La scuola è aperta a tutti. L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni …

Bonus cultura o spot elettorale? Leggi altro »

Ricordando Piazza Fontana: anche oggi contro il terrorismo della NATO!

In Italia, a partire dal 12 Dicembre 1969, con la strage di Piazza Fontana, si affermava il periodo della strategia della tensione in cui manovalanza fascista e servizi segreti deviati in accordo con la CIA e la NATO puntavano a destabilizzare il paese per frenare l’ascesa del Partito Comunista Italiano e togliere slancio alle lotte …

Ricordando Piazza Fontana: anche oggi contro il terrorismo della NATO! Leggi altro »

Referendum: qualche spunto

Il referendum popolare ha decretato da poche ore una chiara vittoria del NO rispetto i fautori della riforma costituzionale. In Italia è stata chiarissima la scelta degli elettori e delle elettrici, il cui voto non può essere banalizzato come antidoto “Anti-Renzi”. Certo, parecchie persone avranno scelto di votare per la garanzia della nostra democrazia o …

Referendum: qualche spunto Leggi altro »

Morire sul lavoro a 23 anni è uno schiaffo ad un’intera generazione.

L’Italia è, una Repubblica fondata sul lavoro. A far vacillare l’articolo uno della costituzione sono i Governi e la Confindustria, incuranti delle migliaia di morti bianche che ogni anno macchiano la vita democratica del paese. Ultima tragedia è la morte di Matteo Bianchi, operaio stagionale di 23 anni, ucciso da un’impastatrice. A oggi sono 593 …

Morire sul lavoro a 23 anni è uno schiaffo ad un’intera generazione. Leggi altro »

La fine è il nostro inizio. Di referendum popolari e altri spauracchi delle elités

“Il popolo e solo il popolo è la forza motrice che crea la storia del mondo” Mao Tse Tung 4 dicembre, ancora un altro voto che in questo 2016 segna la fine del mondo post-moderno, post-ideologico, post-tutto che ci siamo trovati sempre davanti noi nati negli anni ’90. Questa volta il voto è in Italia, …

La fine è il nostro inizio. Di referendum popolari e altri spauracchi delle elités Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.