Giovani ★ Comunisti/e

Mese: Settembre 2016

Le ragioni del NO

La Riforma Costituzionale del Governo Renzi (legge costituzionale 12 aprile 2016) non essendo stata approvata da almeno i due terzi dei membri di ciascuna camera, non è stata direttamente promulgata, essendo prevista la facoltà, già sfruttata, di richiedere un referendum per sottoporla al giudizio popolare. Il referendum si terrà ad ottobre 2016 in data ancora …

Le ragioni del NO Leggi altro »

Terremoto, un mese dopo

Ad un mese dal sisma prosegue l’impegno dei compagni e delle compagne di Rifondazione Comunista dentro le Brigate di Solidarietà Attiva. Insieme a tante e tanti volontari provenienti da tutt’Italia abbiamo costruito delle azioni concrete di aiuto alle popolazioni terremotate. Abbiamo partecipato dentro tutte le iniziative messe in campo dalle BSA, in particolare: -messa a …

Terremoto, un mese dopo Leggi altro »

No e ancora No: il 7 ottobre studenti in piazza a Cosenza

Il 7 Ottobre, la generazione ingovernabile scende nelle strade! Sotto questo unico grido le due principali organizzazioni studentesche cosentine chiamano a raccolta gli studenti per le ore 8:00 con punto d’incontro in piazza Loreto, per aderire al la giornata nazionale di mobilitazione lanciata dal network StudAut. Il Collettivo Autonomo Studentesco e i/le Giovani Comunisti/e di …

No e ancora No: il 7 ottobre studenti in piazza a Cosenza Leggi altro »

A Viareggio e in tutta Italia, le vostre intimidazioni non ci fermeranno!

Prima iniziarono dicendo che bisognava “isolare i violenti”. E tutti giù a sperticarsi nel dividere i manifestanti tra buoni e cattivi. Poi diventò illegale il fatto stesso di manifestare contro le destre fasciste ed eversive rappresentate da Salvini. In un paese in cui contro il dissenso politico vengono utilizzati quotidianamente i peggiori strumenti repressivi ereditati …

A Viareggio e in tutta Italia, le vostre intimidazioni non ci fermeranno! Leggi altro »

Intrappolati nell’eterno presente. Alla Ricerca di Dory e noi, ovvero di una società con perdita di memoria a breve termine

Per chi, come me, è nato negli anni 90, è difficile non avere custodito il dolce ricordo di Nemo, il pesciolino della Pixar, e del viaggio nell’oceano del padre Marlin per ritrovarlo. Oggi, 13 anni più tardi, è stato quindi impossibile resistere dall’andare a vedere il sequel “Alla ricerca di Dory”, che ha già sbancato …

Intrappolati nell’eterno presente. Alla Ricerca di Dory e noi, ovvero di una società con perdita di memoria a breve termine Leggi altro »

Giacomo aveva la nostra età. E’ morto mentre lavorava nell’Ilva di Taranto.

La Federazione dei Giovani Comunisti/e di Taranto esprime cordoglio e vicinanza alla famiglia di Giacomo Campo, giovane operaio della Steel Service, ditta appaltatrice dell’Ilva di Taranto, che questa mattina è rimasto schiacciato da un rullo mentre faceva manutenzione ad un nastro trasportatore. Giacomo aveva la nostra età, è morto mentre svolgeva il suo lavoro. L’ennesimo …

Giacomo aveva la nostra età. E’ morto mentre lavorava nell’Ilva di Taranto. Leggi altro »

L’unica risposta all’assassinio di un operaio è lo sciopero generale ad oltranza contro Governo e Confindustria.

Pagherete caro, pagherete tutto Per  chi non lo avesse capito ancora l’Italia è una dittatura, tra le più subdole che la storia possa ricordare. Non avremo certo la censura o la ferocia della dittatura nazista o di quelle latinoamericane ma in compenso non abbiamo quasi nulla da invidiare. Il Governo Renzi, amico di finanza e …

L’unica risposta all’assassinio di un operaio è lo sciopero generale ad oltranza contro Governo e Confindustria. Leggi altro »