Mese: Novembre 2015

Una generazione. Un rapporto difficile con essa

“La modernità capitalista è un sistema che si basa sulla negazione dell’amore. La sua negazione della società, l’invidualismo senza freni, […] significano che non ci sono nemmeno le basi materiali dell’amore”. Abdullah Ocalan Forse è proprio questa la prima cosa materiale da ricostruire e da ripensare, il rapporto con una generazione, nuova, incomprensibile, chiusa in …

Una generazione. Un rapporto difficile con essa Leggi altro »

Giovani Comuniste/i, sempre!

Più di una settimana è ormai trascorsa dalla chiusura dei lavori della V Conferenza dei Giovani Comuniste/i, tempo utile e necessario per valutare a sangue freddo e dalla giusta distanza le conclusioni, le istanze, i contenuti scaturiti dagli incontri e dagli scontri della due giorni romana. Una platea che ci riconsegna una giovanile viva, fertile …

Giovani Comuniste/i, sempre! Leggi altro »

In memoria di Yasser Arafat

Pubblichiamo il messaggio dell’Ambasciata di Palestina in memoria di Yasser Arafat e ci associamo a tutto il suo popolo nel ricordo. L’ambasciata, come la vedova e il capo della commissione d’inchiesta palestinese Tawfik Tirawi, rilanciano accuse a Israele di aver avvelenato Arafat Oggi 11 novembre 2015 é l’undicesimo anniversario della scomparsa del simbolo e leader storico del …

In memoria di Yasser Arafat Leggi altro »

Non siamo soli: partecipazione, aggregazione, conflitto e rappresentanza

Il Coordinamento Federale delle/dei Giovani Comuniste/i di Taranto, saluta favorevolmente il documento politico approvato dalla V Conferenza Nazionale delle/dei GC. Un documento di ampio respiro per la nostra organizzazione. Che supera la ghettizzazione perpetrata nella logica degli emendamenti proposti, del tutto autoreferenziali e lontani dalla realtà. Un documento che parla a tutte le generazioni e …

Non siamo soli: partecipazione, aggregazione, conflitto e rappresentanza Leggi altro »

Una linea chiara per i Giovani Comunisti

Compagni, la nostra conferenza è conclusa. Per la prima volta dopo molti anni i Giovani Comunisti si sono ripresi il ruolo che la storia assegna alle giovanili delle organizzazioni del movimento operaio: esserne la punta più avanzata. Per raggiungere gli obiettivi che si sono posti, i Giovani Comunisti vogliono e devono dotarsi di una linea …

Una linea chiara per i Giovani Comunisti Leggi altro »

Ricostruire un rapporto dialettico, per individuare il campo dell’unità

Quando i comunisti in Italia avevano ancora un peso e l’egemonia culturale, il rapporto dialettico tra le parti era molto fine e raffinato. Mai si scadeva nel banale o nell’isterico personalismo. Fa accademia lo scontro tra Italo Calvino e l’allora Segretario generale del PCI, Palmiro Togliatti, su questioni internazionali di grande portata. Definito il terreno …

Ricostruire un rapporto dialettico, per individuare il campo dell’unità Leggi altro »

In ricordo del primo assalto al cielo

In occasione del 98° anniversario della Rivoluzione d’Ottobre i Giovani Comunisti ricordano l’evento con le parole stesse di chi quella Rivoluzione la guidò e la portò a compimento gettando i presupposti per la successiva costruzione dell’URSS, primo stato operaio e proletario della Storia. Per questo ricordiamo l’evento con le parole pronunciate dallo stesso Lenin riportando …

In ricordo del primo assalto al cielo Leggi altro »

Fuori Casapound da Grosseto, da tutte le città!

Da alcuni giorni siamo venuti a conoscenza di un’iniziativa “sulla situazione in Siria” da svolgersi a Grosseto ad opera di una ONLUS molto vicina a CasaPound. L’amministrazione provinciale ha concesso il proprio patrocinio all’iniziativa. CasaPound è implicata in diverse iniziative di stampo eversivo in tutto il mondo, tra queste l’appoggio ai nazisti siriani o ai …

Fuori Casapound da Grosseto, da tutte le città! Leggi altro »

Con le forze comuniste e progressiste della Turchia, contro la repressione di Erdogan

Le/I Giovani Comuniste/i esprimono solidarietà alle forze comuniste, progressiste e popolari della Turchia. Preso atto della situazione paradossale in cui si sono svolte le elezioni del 1 novembre, consideriamo il risultato del Partito Democratico dei Popoli (HDP) una vittoria della resistenza del popolo curdo e turco contro l’islamismo di Stato propugnato dal partito di governo …

Con le forze comuniste e progressiste della Turchia, contro la repressione di Erdogan Leggi altro »

Un piano per il Mezzogiorno: niente più disastri annunciati!

Per l’ennesima volta piangiamo per un disastro idrogeologico ampiamente annunciato. La Calabria, così come tutto il meridione, nell’ultima settimana, è stata duramente colpita da frane e alluvioni che hanno causato anche l’isolamento di buona parte del territorio reggino. In un Paese in cui sull’agenda politica ci sono sempre e solo grandi opere e privatizzazioni, ancora …

Un piano per il Mezzogiorno: niente più disastri annunciati! Leggi altro »

Pier Paolo Pasolini, la verità si dice facendola

Si scrive troppo, su Pier Paolo Pasolini. Si scrive troppo in generale, e ancora di più su Pier Paolo Pasolini. D’altronde, a chi non piace, Pasolini? A chi non piace il profeta, quello che sapeva i nomi, quello che aveva anticipato Berlusconi e Matteo Renzi, quello che non si piegava mai—quello che, come ricorda un …

Pier Paolo Pasolini, la verità si dice facendola Leggi altro »