Mese: Ottobre 2014

Emilia Romagna. I GC con Claudia Candeloro

Claudia probabilmente alza il suo primo pugno chiuso il 21 novembre 1990. Ormai adolescente partecipa ai movimenti studenteschi contro la riforma Gelmini nella sua città natale, Pescara. Finite le scuole e la sua esperienza come rappresentante d’Istituto, nel 2009 si trasferisce a Bologna per iniziare gli studi universitari. Studentessa modello in Giurisprudenza, dedicherà d’ora in …

Emilia Romagna. I GC con Claudia Candeloro Leggi altro »

Le dimissioni di Oggionni. Anna Belligero: “I GC vanno avanti”

Leggo delle dimissioni di alcuni compagni e compagne dalle/i Giovani Comuniste/i. Nessuno stupore e nessun clamore, per una dichiarazione che arriva a seguito di molti mesi durante i quali l’impegno di costoro non era più rivolto alla cura dell’organizzazione ma, in maniera molto evidente, a quella di altri percorsi politici. A partire da quella dell’altro …

Le dimissioni di Oggionni. Anna Belligero: “I GC vanno avanti” Leggi altro »

I GC di Roma sulle dimissioni del portavoce provinciale

Si comunica a tutti i simpatizzanti e a tutte le organizzazioni, sindacati e collettivi autorganizzati con cui abbiamo rapporti che il coordinatore uscente di Roma e pochi dirigenti a lui vicini hanno lasciato i Giovani Comunisti, per approdare a lidi più moderati. Si è così consumata una rottura fra i GC e una parte del …

I GC di Roma sulle dimissioni del portavoce provinciale Leggi altro »

I GC di Bologna: “Ci siamo e ci saremo”

La riunione della domenica sera ci conferma come sempre una cosa: noi ci siamo, ci siamo stati e ci saremo. Per il comunismo e la libertà! Con più entusiasmo di prima continuiamo la lotta…non ci avrete mai come volete voi! #GiovaniComunisti della #Barricata71 #ProudToBeRifo GIOVANI COMUNISTE/I – BOLOGNA dal profilo Facebook 27 ottobre 2014

Il 12 ottobre boliviano

Lo scorso 12 Ottobre, in un clima sereno, più di 5 milioni di boliviani sono andati alle urne per eleggere Presidente, Vicepresidente, deputati e senatori. In una data simbolica ed infausta per le popolazioni originarie del continente, non c’è stato bisogno di ballottaggio  Evo Morales, il primo presidente eletto proveniente dai popoli nativi,  è stato …

Il 12 ottobre boliviano Leggi altro »

Antirazzismo: istruzioni per l’uso [parte prima]

Ascoltando i talk show, seguendo la rete ed alcuni eventi che hanno portato numerose persone nelle piazze italiane, è facile notare come ricomincino a circolare messaggi di carattere xenofobo e platealmente razzista che rischiano di divenire verità inconfutabili nella pubblica opinione. Quanto segue è il tentativo di segnalare alcune bugie plateali che andrebbero smentite laddove …

Antirazzismo: istruzioni per l’uso [parte prima] Leggi altro »

Appello urgente: 1° novembre insieme per i curdi

Il 1 novembre prossimo sarà una giornata di mobilitazione globale a sostegno dei diritti e della resistenza del popolo kurdo. Data della Manifestazione Globale: 1 novembre 2014, ore 14.00 Un appello internazionale lancia questa Manifestazione globale contro ISIS, per Kobanê, per l’Umanità: ISIS ha lanciato una pesante campagna militare su più fronti contro la regione …

Appello urgente: 1° novembre insieme per i curdi Leggi altro »

TTIP, un uragano che minaccia l’Europa

Possiamo immaginare delle multinazionali trascinare in giudizio i governi i cui orientamenti politici avessero come effetto la diminuzione dei loro profitti? Si può concepire il fatto che queste possano reclamare – e ottenere! – una generosa compensazione per il mancato guadagno indotto da un diritto del lavoro troppo vincolante o da una legislazione ambientale troppo …

TTIP, un uragano che minaccia l’Europa Leggi altro »

L’ambasciata cubana in Italia: “Via il bloqueo”

L’Ambasciata di Cuba in Italia ci ha inviato  il rapporto sulla Risoluzione 68/8 dell’Assemblea delle Nazioni Unite, intitolata “Necessitá di porre fine al blocco economico, commerciale e finanziario” imposto dagli Stati Uniti d’America contro Cuba, che volentieri pubblichiamo e vi chiediamo di leggere e diffondere. “Il suo contenuto – scrive l’Ambasciata di Cuba – riferisce …

L’ambasciata cubana in Italia: “Via il bloqueo” Leggi altro »

La rivoluzione dimenticata dei curdi

Nel 1937, mio padre si arruolò volontario per combattere nelle Brigate Internazionali in difesa della Repubblica Spagnola. Quello che sarebbe stato un colpo di Stato fascista era stato temporaneamente fermato da un sollevamento dei lavoratori, condotto da anarchici e socialisti, e nella maggior parte della Spagna ne seguì una genuina rivoluzione sociale, portando intere città …

La rivoluzione dimenticata dei curdi Leggi altro »

Come mai Evo Morales ha rivinto a mani basse?

Rispettando tutte le previsioni Evo Morales si è riconfermato presidente in Bolivia con una maggioranza schiacciante che dovrebbe superare il 60% dei voti e i due terzi dei seggi in Parlamento, più che doppiando il principale avversario neoliberale Doria Medina. Governa dal 2006 e continuerà a lungo. Come mai succede ciò rispetto a quell’improbabile personaggio …

Come mai Evo Morales ha rivinto a mani basse? Leggi altro »

Il grido di libertà dei curdi

E’ con la morte nel cuore che assistiamo in queste ore alla caduta della città curda di Kobane, nonostante l’eroico sacrificio dei suoi abitanti e dei combattenti delle milizie popolari, mentre le polizie di mezzo mondo tengono a bada le comunità curde che manifestano rabbia e sconcerto nelle capitali occidentali e gli apparati repressivi turchi …

Il grido di libertà dei curdi Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.