Giorno: 30 Ottobre 2014

1° novembre: tutte/i col popolo curdo!

Il 1 novembre prossimo sarà una giornata di mobilitazione globale a sostegno dei diritti e della resistenza del popolo kurdo. Qui accanto la locandina della manifestazione a Roma. L’appello internazionale lancia questa Manifestazione globale contro ISIS, per Kobanê, per l’Umanità: ISIS ha lanciato una pesante campagna militare su più fronti contro la regione kurda di …

1° novembre: tutte/i col popolo curdo! Leggi altro »

Evo Morales incontra i movimenti e invoca l’unità

Unità, unità, unità. Questa l’esortazione rivolta dal Presidente Boliviano Evo Morales – in visita in Italia per partecipare all’Incontro dei Movimenti Popolari organizzato da Papa Francesco – ai rappresentanti di associazioni, movimenti e organizzazioni sociali durante l’incontro tenutosi questa mattina a Roma. “Nella fase storica attuale, con attacchi sempre più violenti da parte dei poteri economici …

Evo Morales incontra i movimenti e invoca l’unità Leggi altro »

I nuovi poveri sono gli autonomi a partita Iva

Senza diritti alla malat­tia o al soste­gno al red­dito, non avranno una pen­sione. Ma i loro con­tri­buti finan­ziano il Wel­fare degli altri lavo­ra­tori. I dati dell’Osservatorio XX mag­gio su para­su­bor­di­nati e pro­fes­sio­ni­sti iscritti alla gestione sepa­rata dell’Inps descri­vono l’esistenza del nuovo pro­le­ta­riato in Italia Il ritratto dei nuovi poveri a par­tita Iva lo ha fatto ieri l’Osservatorio dei lavori dell’associazione …

I nuovi poveri sono gli autonomi a partita Iva Leggi altro »

Brasile: due passi avanti e uno indietro

L’ America Latina e il mondo progressista tirano un sospiro di sollievo. Alla fine di una durissima campagna elettorale, Dilma c’è l’ha fatta ed è confermata Presidente del gigante brasiliano per un altro mandato. Per una differenza di circa il 3% (51,64% con­tro il 48,36%, poco più di 3 milioni di voti)  la candidata del …

Brasile: due passi avanti e uno indietro Leggi altro »

“Eravamo fermi, ci hanno caricato violentemente”

Intervista a Rosario Rappa (FIOM – CGIL) Cinque punti in testa. Rosario Rappa, segretario nazionale della Fiom, 59 anni, siciliano, braccio destro di Maurizio Landini, è uno dei sindacalisti feriti stamattina durante le cariche della polizia contro i lavoratori delle acciaierie Ast di Terni a piazza Indipendenza a Roma. Risponde al telefono all’Huffpost appena uscito …

“Eravamo fermi, ci hanno caricato violentemente” Leggi altro »

Forenza: “Un’interrogazione a Straburgo sugli operai della Ast”

“Le cariche di poco fa contro i lavoratori delle acciaierie di ‪#‎Terni‬ e i loro rappresentanti sindacali sono un episodio vergognoso, un atto di repressione indegno di un Paese civile. Per questo presenterò un’interrogazione a Commissione e Consiglio su quanto accaduto oggi a Roma”. ELEONORA FORENZA europarlamentare de “L’Altra Europa con Tsipras” 29 ottobre 2014

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.