Nuova aggressione neofascista al Liceo Tasso a Roma

di Simone Oggionni, portavoce nazionale dei Giovani comunisti

«Pochi minuti fa a Roma al liceo Tasso è avvenuta l’ennesima aggressione neofascista nei confronti di un nostro compagno. Vogliamo denunciare inoltre con forza che chi ha commesso la violenza è un volto conosciuto dell’estrema destra romana.  È una vergogna che certi squadristi girino indisturbati per le nostre scuole. Al ragazzo aggredito va tutta la nostra solidarietà. Ci rivolgiamo al sindaco Alemanno e alle istituzioni: non fare nulla contro il dilagare del neofascismo e di questi atti di violenza significa essere corresponsabili di questa escalation che sta infestando la capitale».

SIMONE OGGIONNI

29 ottobre 2012