No alla guerra alla Siria, senza se e senza ma

di Dipartimento esteri GC La strage di Hula e’ opera dei “ribelli”. Quelle vittime innocenti, fra cui tanti bambini, utilizzati indegnamente dalle “democrazie” occidentali come pretesto per rompere le relazioni diplomatiche con il governo siriano, sono state barbaramente uccise, con esecuzioni mirate, da una pattuglia di quell’agglomerato eterogeneo e indefinito che sono i cosiddetti “ribelli” …

No alla guerra alla Siria, senza se e senza ma Leggi altro »