Mese: Giugno 2012

Un corso di formazione politica

Ordine del giorno sulla formazione :: Coordinamento nazionale Giovani Comunisti – 16/6/2012 Il Coordinamento nazionale dei Giovani Comunisti reputa positivo il tentativo del Partito di promuovere un corso di formazione politica, che si terrà a Roma nei primi giorni di luglio. Dopo anni in cui il Partito aveva abbandonato l’importanza strategica della preparazione politico-intellettuale dei …

Un corso di formazione politica Leggi altro »

Precipizio siriano

redazionale La situazione in Siria si fa di giorno in giorno più grave. Da un lato perché tutte le fonti indipendenti raccontano di una escalation di violenza che ha prodotto migliaia di morti negli ultimi 15 mesi (dati di fatto riconosciuti e ammessi dallo stesso governo siriano); e dall’altro perché le sirene che chiamano ad …

Precipizio siriano Leggi altro »

Appello per il sostegno al Forum Mondiale Palestina Libera

comunicato L’Europa sostiene il Forum Sociale Mondiale Free Palestine 28 novembre – 1 dicembre 2012, Porto Alegre (Brasile). Un’ondata di solidarietà con la Palestina si sta diffondendo in tutta Europa e nel mondo. Come organizzazioni europee, facciamo appello per la partecipazione al Forum Sociale Mondiale Free Palestine, un incontro mondiale di ampie mobilitazioni popolari e …

Appello per il sostegno al Forum Mondiale Palestina Libera Leggi altro »

Università estiva della Sinistra Europea… in Grecia con Syriza!

comunicato Anche quest’anno i Giovani Comunisti organizzano la partecipazione all’Università Estiva della Sinistra Europea, che quest’anno si terrà in Grecia, ospitata dai compagni del Synaspismos – Syriza. Vi suggeriamo di prenotare immediatamente i voli low-cost per Salonicco o Volos: in questi giorni costano davvero poco (40 euro andata e ritorno). Le date sono 18-22 luglio. …

Università estiva della Sinistra Europea… in Grecia con Syriza! Leggi altro »

Pacifismo nero

di Germano Monti Fra pochi giorni, Roma sarà teatro di un evento che, molto probabilmente, non passerà alla storia, ma che segna comunque un punto di caduta nella variegata composizione del mondo pacifista e della solidarietà internazionalista italiani. Sabato 16 giugno, si sono dati appuntamento a Piazza del Popolo i sostenitori del regime siriano del …

Pacifismo nero Leggi altro »

Diaz, quello che la Corte deve chiarire

di Livio Pepino Undici anni dopo i fatti, la Cassazione sta mettendo la parola fine – per quanto riguarda il versante giudiziario – all’accertamento dei gravissimi strappi della legalità intervenuti a margine del G8 di Genova del luglio 2001. Sintomo della lentezza del nostro sistema giudiziario ma anche delle difficoltà e degli ostacoli che hanno …

Diaz, quello che la Corte deve chiarire Leggi altro »

Elezioni alla Statale di Milano: la sinistra unita avanza!

redazionale Erano anni a Milano che il movimento studentesco universitario e la rappresentanza accademica vivevano nell’incomunicabilità reciproca, l’uno avvezzo alle tipiche pratiche del solito estremismo antistorico, l’altra irrigidita e intorpidita nel pantano della rappresentanza autoreferenziale del tutto estranea alle esigenze reali, quotidiane, degli studenti. Era necessario uno scossone, che puntualmente è arrivato.

Cari compagni di Syriza, ce la potete fare!

di/by Simone Oggionni Cari compagni, tra pochi giorni sarete impegnati in una tornata elettorale estremamente difficile e determinante. Tutti sappiamo che potrebbe imprimere una svolta epocale non soltanto al vostro Paese ma all’intera Europa. Dall’Italia seguiamo con grande apprensione e solidarietà le vostre vicende, consapevoli che voi ci state indicando la strada da percorrere.

Una biblioteca per Peppino

di Associazione Rosa bianca La vergognosa decisione del sindaco leghista di Ponteranica ci ha scosso tutti profondamente. Togliere l’intestazione alla biblioteca comunale a un eroe antimafia, Peppino Impastato, è stato sicuramente l’ennesimo atto ignobile di una giunta che si riconosce in un partito politico considerato da molti razzista e xenofobo. Non possiamo rimanere a guardare. La …

Una biblioteca per Peppino Leggi altro »

Che la precarietà “Termini” adesso

redazionale “Che la precarietà termini adesso: Noi non partiamo, non andiamo all’estero, non lasciamo il nostro paese. Rimaniamo qui con le nostre competenze, le nostre vite, le nostre idee di futuro”. Questo il titolo e le parole del del flah mob realizzato questa mattina al binario 24 della stazione Termini di Roma da 100 giovani precari, uomini e …

Che la precarietà “Termini” adesso Leggi altro »

I Giovani Comunisti e la “Daily Revolution” di Unica 2.0

di Matteo Quarantiello La rivoluzione giornaliera non è stata soltanto uno slogan di campagna elettorale, ma un progetto concretizzatosi alle elezioni universitarie di Cagliari il 29 e 30 Maggio in cui la lista Unica 2.0, nata ormai 4 anni fa, conferma un trend positivo inarrestabile. Ci sembrava pura fantasia nel lontano 2008, ai tempi dell’Onda, …

I Giovani Comunisti e la “Daily Revolution” di Unica 2.0 Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.