Giorno: 27 Novembre 2010

I GC de L’Aquila sul tetto della Facoltà di Lettere

di Giovani Comunisti/e – L’Aquila Questa mattina come Giovani Comunisti abbiamo preso parte alla manifestazione autorganizzata dagli studenti della facoltà di Lettere,  siamo saliti sul tetto dell’edificio con megafoni, striscioni e bandiere per gridare la nostra contrarietà al ddl Gelmini. Abbiamo manifestato per la difesa del diritto allo studio, le borse di studio secondo quanto previsto nel ddl infatti non saranno …

I GC de L’Aquila sul tetto della Facoltà di Lettere Leggi altro »

E dalla Torre pendente scese lo striscione: “No alla riforma! General strike!”

di Luca Panicucci A Pisa quest’anno la mobilitazione è iniziata presto, e nel segno dell’unità: unità del mondo della conoscenza, che ha dato vita ad un coordinamento Università Bene Comune a cui hanno aderito i ricercatori, i dottorandi e la sinistra studentesca in tutte le sue articolazioni (cosa non scontata); e unità, più in grande, …

E dalla Torre pendente scese lo striscione: “No alla riforma! General strike!” Leggi altro »

Scuola. Anche a Napoli scoppia la rabbia, scoppia la protesta

Nel momento della discussone in Parlamento dei provvedimenti del ministro Gelmini, che costituiscono il più grave attacco all’Università pubblica nella storia del Paese, anche a Napoli è scoppiata la rabbia e la protesta del mondo dell’istruzione pubblica che sta paralizzando le maggiori città italiane. Nei giorni scorsi diversi istituti superiori occupati dagli studenti medi, questa …

Scuola. Anche a Napoli scoppia la rabbia, scoppia la protesta Leggi altro »

Occupazioni: una testimonianza da Studi Orientali

di Sara Pilia La ex-facoltà di Studi Orientali (ora Dipartimento del Polo Umanistico della Sapienza) è in stato di occupazione dal 24 novembre, in segno di protesta contro il ddl Gelmini. Queste giornate sono caratterizzate da un’attività frenetica: parte degli studenti mobilitati partecipano come delegazione ai cortei e al sit-in sotto Montecitorio, gli altri si …

Occupazioni: una testimonianza da Studi Orientali Leggi altro »

Fermiamo i fascisti a Pavia e nell’Italia intera!

di Daniele Maffione Due notti fa, ancora a Pavia, sono stati sfondati i vetri della sezione locale del Partito Democratico da “ignoti”. Inoltre, le pareti della città sono state imbrattate con la vernice rossa con scritte inneggianti all’odio contro Saverio Ferrari, esponente regionale del PRC/FDS, dirigente dell’ANPI e fondatore dell’Osservatorio democratico sulle nuove destre di …

Fermiamo i fascisti a Pavia e nell’Italia intera! Leggi altro »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookies policy. Cliccando sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookies.