Archivio per il tag: violenza

L’Italia non contrasta la violenza sulle donne

La cam­pa­gna di sen­si­bi­liz­za­zione e l’attivismo per con­tra­stare la vio­lenza con­tro le donne che negli ultimi tra anni ha lavo­rato su que­sto ter­reno in maniera instan­ca­bile, ha fal­lito. Ma come? E per­ché si è arri­vati a tanto? Il pro­gres­sivo declino dell’attenzione sulla que­stione vio­lenza da parte delle isti­tu­zioni ita­liane di fronte alle con­ti­nue sol­le­ci­ta­zioni da parte della società civile, che ha avuto un picco ... Continua a leggere »

LA POLIZIA E LA BUFALA DELL’OMBRELLO

di Marco Vulcano Gli studi condotti finora sulla figura di Sant’Agostino sono davvero molti, eppure, il celebre detto agostiniano riassumibile nella formula «errare è umano, perseverare è diabolico» pare essere totalmente sconosciuto alla questura di Terni, che nella serata di ieri, dopo i fatti che hanno portato al ferimento del sindaco della città, Leopoldo Di Girolamo, e di Sergio Lanzini, ... Continua a leggere »

“GIOVANARDI OLTRE OGNI LIMITE”

di red. “Giovanardi ha superato tutti i limiti, ho incaricato il mio avvocato di procedere contro di lui”. Così Ilaria Cucchi replica al senatore del Pdl Carlo Giovanardi, che l’ha accusata di sfruttare la vicenda del fratello morto per entrare in politica, candidandosi con Rivoluzione Civile. “Su di me possono dire tutto – dice Ilaria Cucchi – ma non permetto ... Continua a leggere »

Polizia, subito i numeri identificativi sui caschi

di Giacomo Russo Spena Una manganellata in pieno volto. Quando il ragazzo è a terra, già immobilizzato. Dal video che sta girando in Rete, sembra anche non voler opporre resistenza. E allora perché? Come motivare quella manganellata? Forse non ha né senso né giustificazione, come del resto i rastrellamenti, il fitto lancio di lacrimogeni e le decine di fermati in ... Continua a leggere »

Mihaela non è sola!

del Collettivo StregheperSempre Il silenzio qualche volta è più assordante del rumore. Per questo motivo ieri eravamo al S. Eugenio, eravamo lì per Mihaela, per farle sapere che non é sola, coprendo con le nostre voci quell’insopportabile silenzio che la circonda. Purtroppo non ci è stato consentito di farle avere la lettera che avevamo preparato per lei. Non volevamo entrare, ... Continua a leggere »

Tu che straparli di Carlo Giuliani, conosci l’orrore di Piazza Alimonda?

di Wu Ming Piazza Alimonda, Genova, h. 17:30 circa del 20 luglio 2001. I tutori dell’ordine hanno appena massacrato di botte il fotografo Eligio Paoni, colpevole di aver fotografato da vicino – e troppo presto – il corpo di Carlo Giuliani, e hanno metodicamente distrutto la sua Leica. Nel cerchio rosso, un agente lo trascina sul corpo e gli preme ... Continua a leggere »

Mio figlio massacrato dallo stato italiano

di Patrizia Moretti Aldrovandi Cari amici, i poliziotti condannati per aver picchiato e ucciso mio figlio 18enne Federico Aldrovandi non andranno in carcere e sono ancora in servizio. C’è un solo modo per evitare ad altre madri quello che ho dovuto soffrire io: adottare in Italia una legge contro la tortura. La morte di mio figlio non è un’eccezione: diversi ... Continua a leggere »

Precipizio siriano

redazionale La situazione in Siria si fa di giorno in giorno più grave. Da un lato perché tutte le fonti indipendenti raccontano di una escalation di violenza che ha prodotto migliaia di morti negli ultimi 15 mesi (dati di fatto riconosciuti e ammessi dallo stesso governo siriano); e dall’altro perché le sirene che chiamano ad un nuovo intervento militare sono ... Continua a leggere »

In discoteca con i coltelli. Spunta ancora il figlio di Alemanno

di Simone Oggionni Leggiamo in rete questa nota relativa a ciò che è successo questo sabato sera a Porto Ercole. Ognuno il sabato sera può fare quello che vuole. E noi non siamo tra quelli che considerano più utile e più soddisfacente ogni tanto divertirsi piuttosto che rimanere come dei nerd tutto il giorno tutti i giorni attaccati al computer. ... Continua a leggere »

La notte non è trans…

di Open Mind Catania Michelle Santamaria, estetista transessuale di Licata decide di passare la sera di san Valentino, il 14 febbraio, in un pub del centro storico di Catania, in via Michele Rapisardi vicino il Teatro Massimo Bellini.  E’ in compagnia di un’amica, le ore trascorrono ballando ma verso le 4 del mattino Michelle viene insultata da un ragazzo con ... Continua a leggere »

Non ci arrendiamo e continuiamo a lottare. Per Stefania Noce

di Manuela Grano C’erano tante donne e tanti uomini giovedì scorso in piazza a Roma, come in altre città d’Italia, per ricordare Stefania Noce e tutte le altre donne a cui un uomo ha deciso di negare il più elementare dei diritti, quello alla vita. Migliaia di fiaccole si sono accese per far luce su un tema troppo a lungo ... Continua a leggere »