Archivio per il tag: sinistra

GC: 20 Ottobre, in piazza per costruire l’opposizione politica e sociale!

Preparano per la nostra generazione un presente e un futuro fatto di precarietà e disoccupazione, mentre i governi dell’ultimo trentennio hanno seguito come unica legge quella del mercato e del profitto, annientando ogni ruolo dello stato in economia e ogni tutela per chi lavora. Mentre ancora oggi ci sentiamo dire che la ricetta per risolvere la crisi è “meno stato, ... Continua a leggere »

Lotta al cancro: bisogna fare di più.

Ammalarsi di cancro al seno oggi è cosa diversa rispetto a vent’anni fa, la ricerca scientifica ha sicuramente fatto grossi passi in avanti, eppure i dati su incidenza e mortalità rimangono comunque elevati. Perché se è vero che tante guariscono è altrettanto vero che tantissime donne non ce la fanno. Uno degli aspetti poco trattati da chi a vario titolo ... Continua a leggere »

Non solo l’utero, anche la testa è mia!

Le polemiche che in questi giorni si stanno susseguendo sui social e sui mezzi d’informazione sono davvero aberranti e, non credo affatto di esagerare, soprattutto se pensiamo che certe affermazione sono venute proprio dalla voce di due donne. La presa di posizione dell’Onorevole Giorgia Meloni, in uno dei suoi post parla di discriminazione nei riguardi dei medici obiettori, probabilmente però ... Continua a leggere »

Referendum: qualche spunto

Il referendum popolare ha decretato da poche ore una chiara vittoria del NO rispetto i fautori della riforma costituzionale. In Italia è stata chiarissima la scelta degli elettori e delle elettrici, il cui voto non può essere banalizzato come antidoto “Anti-Renzi”. Certo, parecchie persone avranno scelto di votare per la garanzia della nostra democrazia o meno, anche in funzione delle ... Continua a leggere »

Ordini del giorno approvati dal Coordinamento nazionale del 6/11/2016

Pubblichiamo gli ordini del giorno, relativi alla linea politica, approvati dal Coordinamento nazionale del 6 novembre 2016.*   *Tale seduta del Coordinamento Nazionale, con i relativi odg, è stata annullata dal Collegio Nazionale di Garanzia del PRC.Si mantiene la pubblicazione degli odg politici per la consultazione quale contributo alla discussione. Odg per un Bilancio politico dell’esperienza greca (Gimona, Candeloro, Pollio) ... Continua a leggere »

Il nostro NO alla Riforma Costituzionale

A parte le velleità di nuovismo espresse dal premier Renzi, in realtà questa riforma esprime le più retrive posizioni conservatrici. Provocando, ma non andando troppo lontani dal segno, potremmo dire che i principi fondativi la avvicinano molto di più allo Statuto Albertino che alla Costituzione del 48. Altro che novità! La Renzi-Boschi è l’ultimo di un’ infinita serie di attacchi ... Continua a leggere »

No e ancora No: il 7 ottobre studenti in piazza a Cosenza

Il 7 Ottobre, la generazione ingovernabile scende nelle strade! Sotto questo unico grido le due principali organizzazioni studentesche cosentine chiamano a raccolta gli studenti per le ore 8:00 con punto d’incontro in piazza Loreto, per aderire al la giornata nazionale di mobilitazione lanciata dal network StudAut. Il Collettivo Autonomo Studentesco e i/le Giovani Comunisti/e di Cosenza ci tengono a spiegare ... Continua a leggere »

Trovare il coraggio che la realtà ci chiede

Giovani rottamatori contro vecchi arnesi. Dopotutto anche Renzi ha iniziato così, in quella che ormai é evidente, anche al suo stesso elettorato, essere una farsa partorita da qualche brillante consulente di immagine. La descrizione delle travagliate vicende del residuale campo politico della sinistra, assomiglia un po’ a un remake di un film già visto e rivisto, di quelli a cui ... Continua a leggere »

Le/i Giovani Comuniste/i e le sfide del futuro

Conclusa la V conferenza nazionale dei giovani comunisti Sabato 14 novembre il primo coordinamento nazionale delle/dei giovani comuniste/i ha eletto i due portavoce nazionali: Claudia Candeloro, 25 anni, residente a Bologna dove si occupa di diritto del lavoro e dei/delle giovani comuniste/i, e Andrea Ferroni, 25 anni, operatore sociale, coordinatore provinciale delle/dei giovani comuniste/i di Perugia e consigliere comunale a ... Continua a leggere »

Una generazione. Un rapporto difficile con essa

“La modernità capitalista è un sistema che si basa sulla negazione dell’amore. La sua negazione della società, l’invidualismo senza freni, […] significano che non ci sono nemmeno le basi materiali dell’amore”. Abdullah Ocalan Forse è proprio questa la prima cosa materiale da ricostruire e da ripensare, il rapporto con una generazione, nuova, incomprensibile, chiusa in se stessa e che si ... Continua a leggere »

Non siamo soli: partecipazione, aggregazione, conflitto e rappresentanza

Il Coordinamento Federale delle/dei Giovani Comuniste/i di Taranto, saluta favorevolmente il documento politico approvato dalla V Conferenza Nazionale delle/dei GC. Un documento di ampio respiro per la nostra organizzazione. Che supera la ghettizzazione perpetrata nella logica degli emendamenti proposti, del tutto autoreferenziali e lontani dalla realtà. Un documento che parla a tutte le generazioni e a tutti i generi che ... Continua a leggere »