Giovani ★ Comunisti/e

polizia

I GC con Nikos Romanos

Ordine del giorno del Coordinamento Nazionale delle/dei Giovani Comuniste/i in solidarietà con Nikos Romanos Il Coordinamento dei\delle Giovani Comunisti\e esprime solidarietà al compagno Nikos Romanos, detenuto dal febbraio 2013. Il compagno Nikos Romanos è in sciopero della fame dal 10 novembre perché lo Stato greco gli nega il diritto di studiare, presso l’ Istituto Tecnico …

I GC con Nikos Romanos Leggi altro »

Il governo manganella gli operai della Ast di Terni

Pesante carica della polizia ai danni dei lavoratori Ast e dei sindacalisti impegnati a Roma, nel presidio in difesa delle acciaierie ternane sotto l’ambasciata tedesca. I lavoratori, insoddisfatti dell’esito dell’incontro con l’ambasciata, che non ha preso alcun impegno preciso, avevano deciso si spostarsi sotto il ministero dove è in corso un incontro sulla vertenza. Ma …

Il governo manganella gli operai della Ast di Terni Leggi altro »

C’era una volta la polizia all’università

Siamo l’ALTRA UNISA (LINK, Giovani Comunisti, studenti), e ci siamo riuniti al rettorato perché alle ore 11.00 Bonanni riceverà la laurea honoris causa a cui presiederà il Ministro dell’Istruzione Giannini. Striscioni, volantini, documenti, slogan qui e slogan lì. Arrivano le prime avvisaglie di componenti della platea  che scorrono veloci come formiche verso l’aula magna, degnandoci …

C’era una volta la polizia all’università Leggi altro »

GLI ASSASSINI DI FEDERICO APPLAUDONO…

Circa cinque minuti di applausi e delegati in piedi al Congresso nazionale del Sap, il sindacato autonomo di Polizia, per tre dei quattro agenti condannati in via definitiva per la morte del 18enne Federico Aldrovandi durante un controllo il 25 settembre del 2005 a Ferrara: Paolo Forlani, Luca Pollastri e Enzo Pontani. I tre agenti …

GLI ASSASSINI DI FEDERICO APPLAUDONO… Leggi altro »

FEDERICO PERNA, LASCIATO MORIRE IN CARCERE…

di Radio Onda d’Urto Lo hanno lasciato morire in carcere: questa la denuncia della signora Nobila Scafuro, madre di Federico Perna, 34enne della provincia di Latina, tossicodipendente da 14, affetto da cirrosi epatica ed epatite C, deceduto nel carcere di Napoli l’8 novembre ma la cui vicenda è venuta alla luce solo da qualche giorno. …

FEDERICO PERNA, LASCIATO MORIRE IN CARCERE… Leggi altro »

CI VORREBBE UNA RIVOLUZIONE, MA GUAI A DIRLO!

di Checchino Antonini Attenzione a escalamare qualcosa sull’opportunità di una rivoluzione. Attenzione a farlo al passaggio del capo della polizia. Si rischia un anno di galera per «grida sediziose». Rifondazione Comunista della Spezia esprime piena solidarietà al ragazzo spezzino che, nel corso della visita di venerdì scorso in questura del capo della polizia Alessandro Pansa, …

CI VORREBBE UNA RIVOLUZIONE, MA GUAI A DIRLO! Leggi altro »

LA POLIZIA SPEGNE I RIPETITORI DELLA TV GRECA

di Isabella Borghese Come è stato già preannunciato in giornata la Ert, la Radiotelevisione pubblica greca, ha cessato pochi minuti fa le sue trasmissioni: i canali sono stati infatti oscurati e il ripetitore principale posto su una montagna vicino ad Atene, e’ stato invece neutralizzato dalla polizia. L’operazione causa il licenziamento di quasi 2.800 dipendenti e fa parte del piano …

LA POLIZIA SPEGNE I RIPETITORI DELLA TV GRECA Leggi altro »

ALDROVANDI, QUELLI DEL COISP CI PROVANO ANCORA

di Franco Frediani Come se non fosse bastata la vergognosa gazzarra di Ferrara, avvenuta con la protesta portata addirittura sotto le finestre degli uffici dove lavora Patrizia Moretti Aldrovandi, madre di Federico, ucciso da quattro poliziotti il 25 settembre 2005 nella stessa città Estense, il sindacato di polizia Coisp è tornato provocatoriamente a farsi ancora …

ALDROVANDI, QUELLI DEL COISP CI PROVANO ANCORA Leggi altro »

LA REPRESSIONE NON E’ UNA FORMA DI ISTRUZIONE!

di Giovani Comunisti – Salerno Una nuova forma di repressione insensata e senza alcun raziocinio, si è perpetuata al Liceo Classico Tasso di Salerno. Martedì scorso, una ragazza, sentendosi male, richiede l’intervento della madre per poter avere l’autorizzazione a tornare a casa. La madre presentandosi a scuola per prelevarla, si vede negare il permesso da …

LA REPRESSIONE NON E’ UNA FORMA DI ISTRUZIONE! Leggi altro »

LA POLIZIA E LA BUFALA DELL’OMBRELLO

di Marco Vulcano Gli studi condotti finora sulla figura di Sant’Agostino sono davvero molti, eppure, il celebre detto agostiniano riassumibile nella formula «errare è umano, perseverare è diabolico» pare essere totalmente sconosciuto alla questura di Terni, che nella serata di ieri, dopo i fatti che hanno portato al ferimento del sindaco della città, Leopoldo Di …

LA POLIZIA E LA BUFALA DELL’OMBRELLO Leggi altro »

“GIOVANARDI OLTRE OGNI LIMITE”

di red. “Giovanardi ha superato tutti i limiti, ho incaricato il mio avvocato di procedere contro di lui”. Così Ilaria Cucchi replica al senatore del Pdl Carlo Giovanardi, che l’ha accusata di sfruttare la vicenda del fratello morto per entrare in politica, candidandosi con Rivoluzione Civile. “Su di me possono dire tutto – dice Ilaria …

“GIOVANARDI OLTRE OGNI LIMITE” Leggi altro »

LA MAMMA DI ALDRO: «ECCO CHI HA UCCISO CUCCHI»

di Patrizia Moretti Stefano Cucchi ha sofferto una settimana di fame e sete e il suo organismo si è fermato. Perizia medica disposta dal Giudice.  Alla notizia siamo rimasti delusi, affranti e indignati. Oggi, il giorno dopo, penso che questa perizia non potesse attestare che quello che ha detto, “sindrome da inanizioni” è la diagnosi …

LA MAMMA DI ALDRO: «ECCO CHI HA UCCISO CUCCHI» Leggi altro »