Conferenze nazionali

20 gennaio, i GC in piazza contro la troika della crisi

del Coordinamento nazionale GC Il 20 gennaio Roma ospiterà il vertice tra Merkel, Sarkozy e Mario Monti: tre dei maggiori responsabili della speculazione finanziaria sui titoli di Stato europei e quindi della crisi economica che ha investito l’Europa e tutto l’Occidente capitalistico. I Giovani Comunisti aderiscono all’appello lanciato dal segretario del Prc Paolo Ferrero a costruire per il 20 a ... Continua a leggere »

I GC oggi a Rosarno per dire “Su la testa!”

comunicato stampa La crisi economica che ci troviamo a subire ha delle pesantissime ricadute sulla vita delle persone: licenziamenti, cancellazione dei diritti, precarizzazione di massa, lotta tra poveri, crisi ambientale e della sovranità popolare. La stessa crisi ci impone momenti di discussione e mobilitazione comuni affinché possiamo lottare insieme per riprenderci il nostro fruturo, un futuro che giorno dopo giorno ... Continua a leggere »

Sarà tutt’altro che facile, ma comunque… BUON 2012!

Carissime compagne e carissimi compagni, amiche ed amici, navigatrici e navigatori più o meno solitarie e solitari, dopo alcuni giorni di black out dovuti ad un imprevisto di natura tecnica, il nostro sito torna regolarmente online. Approfittiamo di questa precisazione – comunicazione, per farvi i più cari auguri di buon anno nuovo. Ci attende un 2012 tutt’altro che facile: la ... Continua a leggere »

Il colpo mortale di Monti alla libertà di stampa

Lettera aperta a Mario Monti Come Lei certamente sa la manovra che il Suo governo ha predisposto rischia di assestare un colpo mortale a un centinaio di giornali che attualmente usufruiscono dei contributi diretti all’editoria ex legge 7 agosto 1990, n. 250: un sostegno già erogato in misura modesta e incerta negli importi, oltre che pesantemente differito nel tempo.La cessazione ... Continua a leggere »

Cronache giovanili dal congresso: «Sono qui, e ci sto bene. Questo Partito mi va»

di Maria R. Calderoni Simone Oggionni me lo dà come il più giovane delegato del congresso. Mattia Nesti, 19 anni, capelli scuri e ricci, viso delicato, bel sorriso, nonché camicia bianca, giubbotto blu e inconfondibile accento toscano (per forza, è di Pistoia). Studente, ultimo anno di liceo classico, famiglia di sinistra ma senza tessere di partito, ceto medio. Mattia, segni ... Continua a leggere »

Dieci domande al Presidente del Consiglio Mario Monti…

di Carlo Gubitosa 1) Senatore Monti, il 2 gennaio scorso in un editoriale sul Corriere della Sera lei ha parlato dell’”illusionismo marxista” criticando “la priorità data alla rivendicazione ideale, su basi di istanze etiche, rispetto alla rivendicazione pragmatica”, plaudendo alle “due importanti riforme dovute a Mariastella Gelmini e a Sergio Marchionne” e affermando che “grazie alla loro determinazione, verrà un ... Continua a leggere »

C’è poco da festeggiare. C’è da fare opposizione!

di Simone Oggionni Le dimissioni di Berlusconi di queste ore sono un fatto epocale. Chiudono un’epoca tristissima della nostra storia nazionale, durante la quale il sistema di potere e di valori berlusconiano ha cambiato nel profondo il volto del Paese. Quest’Italia che oggi può svegliarsi dall’incubo è più povera di quanto non fosse nel 1994. Più ingiusta e diseguale socialmente, ... Continua a leggere »

Possiamo ancora esprimere in modo pacifico le nostre idee?

di Simone Oggionni Il clima a Roma è pesante. Scriviamo adesso, a distanza di qualche giorno dai fatti del 3 novembre, e a dieci giorni dalla giornata di mobilitazione studentesca convocata per il prossimo 17 novembre. Ad una distanza che ci consente quindi la maggiore lucidità e la maggiore chiarezza possibili. La sera del 2 novembre il Questore di Roma ... Continua a leggere »

“Sallusti è un provocatore. La querela è pronta”

Intervista ad Haidi Gaggio Giuliani, ex senatrice di Rifondazione Comunista e mamma di Carlo Quale è la tua reazione di fronte alle parole violente e sconsiderate di Sallusti? Con Giuliano abbiamo già informato il nostro avvocato. Gli abbiamo chiesto la possibilità di una querela. Voglio dire, le opinioni possono essere molte e varie ma affermare che una persona ha fatto ... Continua a leggere »

La sfida del 15 ottobre e la costruzione della sinistra di alternativa

di Daniele Maffione La manifestazione del 15 ottobre ha sollevato con forza una questione: esistono le condizioni in Italia per costruire un nuovo movimento antiliberista. Non ha senso avviluppare il dibattito, come si è fatto in questi giorni, sulle forme di lotta oppure su una discussione ideologica fra violenza e non-violenza, che ripiega tutta su se stessa e non affronta ... Continua a leggere »