Comunicati

Sinistra antiliberista, lavori in corso:vietato fermarsi!

Il 18 Novembre avremmo dovuto partecipare – dopo oltre 100 assemblee territoriali – ad una assise decisiva del percorso iniziato al teatro Brancaccio di Roma il 18 Giugno scorso. Il Brancaccio ha rappresentato per me una reale occasione, un vero momento di discussione e partecipazione tra i tante e le tante (non tutti purtroppo) che in questi anni hanno resistito ... Continua a leggere »

Giovani Comunisti/e: I 10 giorni che sconvolsero il mondo!

Cento anni fa’, ad ottobre, secondo il calendario ortodosso, il fronte del capitalismo mondiale venne messo duramente in discussione da quell’episodio passato alla storia come “presa del palazzo d’inverno”, fu’ l’assalto al cielo della Russia zarista, l’assalto alla povertà, il rifiuto dello sfruttamento, la conquista del potere politico. Non vi è nulla di nostalgico nella nostra volontà di ricordare una ... Continua a leggere »

La loro idea di alternanza, La nostra battaglia per l’alternativa

Il giorno 24 novembre, data di mobilitazione studentesca contro l’alternanza scuola-lavoro, i Giovani Comunisti/e saranno nelle piazze di tutta Italia per ribadire il nostro no a una legge scellerata, la l.107 detta “Buona Scuola” , e al progetto in essa contenuto di alternanza scuola-lavoro. Saremo in ogni piazza a ripetere la nostra contrarietá a un progetto che rende gli studenti ... Continua a leggere »

CORAGGIO! A proposito di Italia, elezioni, sinistra, corsi e ricorsi storici

Dopo la lettera di Andrea Ferroni (http://www.giovanicomunisti.it/2017/10/18/lettera-aperta-per-una-sinistra-antiliberista-popolare-e-radicale-con-laiuto-di-tutte-e-tutti-ce-la-possiamo-fare/) pubblichiamo la riflessione dell’altra nostra portavoce, Claudia Candeloro Mi ha sempre stupito il fatto che la più grande forma di intelligenza sia l’apprendimento: studiato, indagato, mai completamente afferrato, fondamentale per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale, l’apprendimento, la capacità di imparare dagli errori e dalle esperienze è quanto di più caratteristico della mente umana, ciò ... Continua a leggere »

#nonèreato – 21 Ottobre i GC in piazza contro il razzismo!

I/le Giovani comunisti/e saranno in piazza a Roma il 21 ottobre, assieme a tutte le associazioni, ONG, onlus, partiti e realtà sociali che chiedono un mondo accogliente, aperto, libero, solidale, libero dalla povertà e dalla paura. Non c’è solo l’Italia razzista ed escludente, ma pezzi di società vivi e pulsanti che quotidianamente lottano per restare in equilibrio, lottano contro una ... Continua a leggere »

Lettera aperta per una sinistra antiliberista popolare e radicale, con l’aiuto di tutte e tutti c’è la possiamo fare!

In queste settimane tanti/e compagni/e hanno iniziato un percorso per cercare di unire la sinistra antiliberista presente, organizzata o non, nel nostro Paese. Un percorso che ha preso il via dopo l’assemblea al teatro Brancaccio convocata da Anna Falcone e Tomaso Montanari. In questi percorsi locali, partiti per iniziativa di tanti tra cui molti giovani ragazzi/e, non si è partiti ... Continua a leggere »

Giovani Comunisti/e #NoG7Bergamo Contro la politica di pochi, per una politica del popolo!

In queste settimane come Giovani Comunisti/e abbiamo partecipato alle mobilitazioni da Taormina a Torino per esprimere il nostro dissenso e la nostra opposizione alle politiche portate avanti da chi presiede il G7. Per le stesse motivazioni saremo presenti a Bergamo per denunciare le politiche sbagliate e nocive riguardanti l’ambiente e perciò la vita delle persone. Le politiche economiche liberiste non ... Continua a leggere »

Ancora bandiere fasciste sul monte Brugiana: adesso basta!

Questa mattina è successo di nuovo: il professor Manfredo bianchi, non contento dell’aver sventato la bandiera della Repubblica Sociale qualche giorno prima dell’anniversario della strage di Vinca, e salito sul monte Brugiana, stavolta in compagnia, per esibire la bandiera della X Mas. Le provocazioni dell’insegnante dell’istituto Zaccagna sono inaccettabili per un territorio macchiato dal sangue di partigiani e civili e ... Continua a leggere »

La base che ribalta il vertice. Verso i G7 di Torino, Bergamo e Milano

Il solito teatrino del potere di capi di stato e di governo dei paesi più industrializzati del mondo, rinchiusi in simposi blindati ed esclusivi per disquisire, in pochi intimi, delle decisioni che influenzano invece la vita dei molti, continua il suo tour in giro per l’ Italia. I G7 dei ministri di Industria, Scienza e Tecnologia e Lavoro, dell’Agricoltura e ... Continua a leggere »

Insegnanti nostalgici di Salò? No grazie!

173: questo è il numero delle vittime della strage di Vinca, per lo più donne, anziani e bambini, trucidate il 24 agosto 1944 dalla 16 SS-Panzergrenadier-Division “Reichsführer-SS” e delle Brigate Nere. Nazisti tedeschi e fascisti italiani uniti in quell’eccidio come negli altri compiuti sulle Alpi Apuane, sulle quali correva la Linea Gotica e terra di Resistenza. Per quella strage ci ... Continua a leggere »

Un ringraziamento dal Donbass ai Giovani Comunisti/e – La solidarietà continua!

http://wpered.su/2017/08/07/italyanskie-komsomolcy-obsudili-deyatelnost-antifashistskogo-karavana-na-donbasse/ Итальянские комсомольцы обсудили деятельность Антифашистского каравана на Донбассе07.08.2017 6 августа в провинции Перудже по инициативе Комсомола Италии (Giovani Comuniste/i), молодежной организации Партии коммунистического возрождения, прошла встреча, посвященная деятельности Антифашистского каравана.В ходе мероприятия состоялась скайп-конференция с секретарем ЦК КПДНР Станиславом Ретинским, сообщает корреспондент сайта «Вперед».Во время беседы С. Ретинского с представителем молодежной организации и каравана Андреа Феррони обсуждались вопросы участия донецких ... Continua a leggere »

Licei Brevi: E’ ora di cambiare rotta. Con urgenza

Licei Brevi: E’ ora di cambiare rotta. Con urgenza Apprendiamo con ferma contrarietà ma senza sorpresa la notizia della firma, da parte del Ministro dell’Istruzione, del decreto che dà l’avvio alla sperimentazione dei licei in 4 anni, con le prime 100 scuole che hanno aderito e che potrebbe fare da apripista ad un modello esteso a tutti gli istituti secondari ... Continua a leggere »