Approfondimenti

La Costituente arriva in Parlamento!

di Geraldina Colotti, da Caracas Cambiano faccia alla velocità della luce e a quella della “post-verità”. Dopo le dichiarazioni di Ramos Allup, capo del partito Accion Democratica (Ad, il centrosinistra della IV Repubblica), ieri è andato in televisione anche la banderuola per eccellenza, Henrique Capriles Radonski, leader del partito Primero Justicia: per dire che, come l’ex presidente del Parlamento e ... Continua a leggere »

Venezuela tra popolo e cifre

di Geraldina Colotti, da Caracas Partiamo dalla notizia. Mercoledì, Antonio Mugica, direttore dell’impresa Smartmatic, convoca una conferenza stampa a Londra per denunciare che, a suo parere, i risultati emessi dal Consejo Nacional Electoral venezuelano (Cne) sul voto del passato 30 luglio per l’Assemblea Nazionale Costituente (Anc) “sono stati manipolati” e potrebbe esserci una differenza di almeno un milione di voti ... Continua a leggere »

Venezuela, i miracoli delle fake news

di Geraldina Colotti da Caracas Ieri sera eravamo nello storico quartiere 23 Enero, che ospita diverse comunas e spazi autogestiti e la radio comunitaria Al Son del 23. Con noi in trasmissione, oltre a Gustavo – il conduttore – a due giovanissime compagne basche, una giornalista spagnola, tecnici efficientissimi appena adolescenti, c’era l’intellettuale messicano Fernando Buen Abaad, uno degli accompagnatori ... Continua a leggere »

Neoinsegnanti tra percorsi ad ostacoli e guerre tra poveri. Una proposta per una ricomposizione delle lotte nell’era della pessima scuola.

NEOINSEGNANTI TRA PERCORSI AD OSTACOLI E GUERRE TRA POVERI. UNA PROPOSTA PER UNA RICOMPOSIZIONE DELLE LOTTE NELL’ERA DELLA PESSIMA SCUOLA. Già l’anno scorso denunciavamo una insostenibile situazione di stallo che gli aspiranti insegnanti stavano vivendo, con l’intendimento del governo di trovare una soluzione con qualche semplice correttivo ad un impianto di reclutamento sbagliato ed inefficace nella impostazione; ferma restando la ... Continua a leggere »

Venezuela, il socialismo alla prova

Pubblichiamo questo articolo della giornalista Geraldina Colotti, esperta della situazione politica venezuelana ed osservatrice diretta degli eventi di questi giorni. Nell’ascensore dalle porte capestro, un ragazzo dal sorriso aperto impedisce alla nuova venuta di rimetterci il naso. Scambio di battute. Dove sta andando, perché si trova qui? Quando si è da sole in Venezuela in un momento simile, un po’ ... Continua a leggere »

Libertà di dissenso, libertà per i manifestanti di Amburgo! – Giovani Comunisti/e

A venti giorni dal G20 restano in Germania le compagne e i compagni arrestati. Dopo essere stati trattenuti per ore senza documenti e senza un valido capo d’accusa, in 6 sono stati fermati e non ancora rilasciati in occasione delle manifestazioni contro il vertice internazionale che aveva avuto larga partecipazione da tutta Europa. Proprio nei giorni dell’anniversario di Genova, della ... Continua a leggere »

Per non dimentiCARLO, 20 luglio tutte e tutti a Genova – Giovani Comunisti/e

Sono passati 16 anni dai fatti del G8 di Genova e dalla morte di Carlo Giuliani, vittima della repressione dello stato a soli 23 anni. La stessa repressione che sembra, come una fitta coltre di smog, essere tornata a invadere le strade, le piazze, la vita di mezza italia veicolata anche dai contenuti della legge Minniti/Orlando; La stessa repressione che, ... Continua a leggere »

Arresto a Monza: Basta con sfruttamento mascherato da alternanza scuola-lavoro

Riteniamo vergognosa la notizia che ci giunge da Monza, dove é stato arrestato un imprenditore per avere violentato 4 studentesse minorenni che nella sua azienda stavano prestando servizio per Alternanza scuola-lavoro. La notizia, disgustosa e raccapricciante, ci dimostra una volta in più come il progetto dell’alternanza, oltre che inutile e dannoso di per sè, diventa estremamente pericoloso a causa della ... Continua a leggere »

NoG20- Complici e solidali con Emiliano! Libero subito! Liberi Tutte/i

Amburgo Le manifestazioni di questi giorni del NoG20 hanno avuto una vasta partecipazione da tutta Europa e da tutto il mondo. Le persone si sono trovate ad Amburgo per protestare contro il potere di pochi sui molti, contro una politica e un assetto mondiale che avvantaggia i forti a discapito dei deboli e dell’ambiente, cercando di mantere un ordine mondiale ... Continua a leggere »

Brancaccio e dintorni: perché anche i dettagli organizzativi sono tutto.

Qualche giorno fa al teatro Brancaccio si è svolto un incontro promosso da Anna Falcone e Tomaso Montanari per capire come ricostruire una proposta di alternativa in questo paese a partire dal mondo progressista che si è identificato con il NO nel referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre. Una iniziativa che ha sicuramente il pregio di aprire la discussione di ... Continua a leggere »

Vertice G7 è repressione, un altro mondo è necessario!

Disgustoso e amareggiante apprendere quanto accaduto questa mattina a Villa San Giovanni dove diversi/e compagni/e cosentini/e che cercavano di raggiungere la Sicilia, tra cui il compagno Francesco Campolongo, sono stati bloccati per ore, portati in questura ed hanno ricevuto 12 fogli di via.  Non è accettabile che si utilizzi in maniera permanente lo stato di emergenza per reprimere il dissenso ... Continua a leggere »

AGENZIA DELLE ENTRATE IN TOSCANA : GIÙ LE MANI DAGLI STUDENTI!

Lo scorso 12 Maggio, il CDA dell’ARDSU Toscana ha preso un’importante decisione per il futuro di tutti gli studenti toscani. Negli scorsi mesi l’Agenzia dell’Entrate ha intavolato un percorso di accertamenti per la questione dei rimborsi dell’IVA richiesti dall’ARDSU. La questione comporta un possibile pagamento degli arretrati da parte dell’ARDSU per un ammontare di 20 milioni di euro e di ... Continua a leggere »