Palestina e Israele

#perugiassisi NESSUNA PACE SENZA GIUSTIZIA E LIBERTÀ!

PERUGIA Domenica 7 ottobre saremo presenti alla marcia della Pace Perugia-Assisi a ribadire con ancora maggior forza le nostre idee e i nostri valori che sono quelli della solidarietà e giustizia sociale in un mondo in cui gli innumerevoli conflitti non fanno che alimentare guerre e miseria. Libia, Yemen, Siria, Palestina, Afghanistan, Donbass e i conflitti più dimenticati che attraversano ... Continua a leggere »

Basta versare il sangue innocente in Palestina!

Anche oggi, a Gualdo Tadino in Umbria, abbiamo contestato il giro d’italia durante la decima tappa, competizione che quest’anno, cieca di fronte ai crimini di Israele, si è resa in qualche modo complice e sporcata del sangue palestinese! Riteniamo inaccettabile la scelta di far partire il giro proprio da Israele, accettando milioni di euro di finanziamenti da un governo criminale, ... Continua a leggere »

In memoria di Yasser Arafat

Pubblichiamo il messaggio dell’Ambasciata di Palestina in memoria di Yasser Arafat e ci associamo a tutto il suo popolo nel ricordo. L’ambasciata, come la vedova e il capo della commissione d’inchiesta palestinese Tawfik Tirawi, rilanciano accuse a Israele di aver avvelenato Arafat Oggi 11 novembre 2015 é l’undicesimo anniversario della scomparsa del simbolo e leader storico del popolo palestinese, Yasser Arafat. Il ... Continua a leggere »

Roger Waters contro Bon Jovi in concerto in Israele

In una lunga lettera aperta il bassista dei Pink Floyd ha espresso la propria critica nei confronti dei Bon Jovi  per aver deciso di esibirsi a Tel Aviv Cari Jon Bon Jovi, David Bryan e Tico Torres, in passato ho spesso scritto lettere dettagliate, e qualche volta persuasive, ai colleghi dell’ambiente musicale, cercando di incoraggiarli a non dare credito al governo di ... Continua a leggere »

Tsipras non piace a Israele

Il governo Netanyahu in via ufficiale non si sbilancia e auspica la continuazione della «fruttuosa cooperazione» tra i due Paesi vista negli ultimi anni. La stampa però prevede che il nuovo premier greco si schiererà dalla parte dei diritti dei palestinesi La Gre­cia si sco­pre impor­tante per israe­liani e pale­sti­nesi. Merito della vit­to­ria elet­to­rale di Syriza e del suo lea­der Tsi­pras, accolta ... Continua a leggere »

Forenza: “A Gaza sono rassegnati a morire”

Dopo tre giorni nei territori palestinesi è rientrata in Italia la delegazione guidata dalla deputata europea della Lista Tsipras Eleonora Forenza. L’eurodeputata italiana ha provato ad entrare a Gaza city insieme ad altri attivisti ed alcuni deputati di Sel ma le autorità israeliana lo hanno impedito. “Chi vive a Gaza è pronto a morire perchè ha la consapevolezza che una ... Continua a leggere »

La Sinistra Europea con la Palestina

Il regime israeliano mira alla fine del governo palestinese di unità nazionale. Quello che sta accadendo in questi giorni in Palestina, in particolar modo a Gaza, non è una guerra ma un massacro. Il quarto esercito del mondo sta bombardando una popolazione senza esercito e senza la possibilità di scappare o rifugiarsi in qualsiasi altro luogo. I Palestinesi sono intrappolati ... Continua a leggere »

«Netanyahu sapeva chi aveva ucciso i tre ragazzi»

Israele. L’attacco contro Gaza era già deciso. Il corrispondente della Bbc smonta il castello di carte del Likud sulla campagna punitiva nella Striscia Crolla il castello di carte di Ben­ja­min Neta­nyahu. A sof­fiarci su è la sua stessa poli­zia. Due giorni fa il por­ta­voce della poli­zia israe­liana, Micky Rosen­feld, avrebbe rive­lato alla Bbc che la lea­der­ship di Hamas non è stata coin­volta nel ... Continua a leggere »

La sporca guerra raccontata dagli obiettori israeliani

Sono decine di migliaia gli ebrei che si oppongono al loro governo sionista, e per questo vengono maltrattati e incarcerati. Ebrei israeliani che organizzano manifestazioni pacifiste in tutto il paese, e giovani obiettori di coscienza che si rifiutano di combattere. Esempi che suscitano ammirazione e speranza, come la vicenda di Uriel Ferera, imprigionato nelle carceri militari israeliane per il suo ... Continua a leggere »

Quella “Terra dei bambini” demolita da Israele

Un Al Nasser, Striscia di Gaza, 20 luglio 2014 La ONG milanese Vento di Terra comunica la distruzione da parte dell’esercito israeliano del centro per l’infanzia “La Terra dei Bambini”, un’oasi di pace a difesa dei diritti dell’infanzia nel villaggio beduino di Um al Nasser, Striscia di Gaza. La fanteria e i blindati israeliani hanno occupato il villaggio di Um ... Continua a leggere »

Premi Nobel e intellettuali con la Palestina

Appello. Da Peres Esquivel a Brian Eno, da Rigoberta Menchù a Mike Leigh e Roger Waters: “Facciamo appello alle Nazioni Unite e ai governi di tutto il mondo ad adottare misure immediate per attuare un embargo militare totale e giuridicamente vincolante verso Israele, simile a quello imposto al Sud Africa durante l’apartheid” “All’instaurarsi di un rap­porto di oppres­sione, la vio­lenza ... Continua a leggere »

Gaza, l’elenco della morte

I nomi delle vittime dell’operazione militare israeliana contro la Striscia di Gaza, “Barriera protettiva”, cominciata martedì 8 luglio 2014: 1. Rashad Yassin, 27 anni, campo profughi Nuseirat; 2. Abduallah Kaware, Khan Younis; 3. Mohammad Ashour, 13, Khan Younis; 4. Riyadh Kaware, 50, Khan Younis; 5. Rifaat Yusef Amer, 36, Gaza City; 6. Bakir Mahmoud Judeh, 22, Khan Younis; 7. Ammar ... Continua a leggere »