Giovani ★ Comunisti/e

Approfondimenti

Napoli, la cultura che rischia la chiusura

Beni culturali. Equitalia bussa alle porte della storica istituzione culturale. Lo spettro della chiusura mette a rischio l’immenso patrimonio librario, già disperso in molte sedi Equi­ta­lia bussa alle porte dell’Istituto ita­liano per gli studi filo­so­fici di Napoli, i col­la­bo­ra­tori (da un anno senza sti­pen­dio) hanno orga­niz­zato un sit in alle 13 di oggi nel cor­tile di …

Napoli, la cultura che rischia la chiusura Leggi altro »

Jobs Act, la svolta di Renzi: poco lavoro fisso e bassi salari

Inps. Da gennaio ad aprile 2015 l’aumento del lavoro a tempo indeterminato è stato trainato dalle conversioni dei contratti e non da nuove assunzioni nette. Le retribuzioni mensili dei neoassunti, con e senza tutele crescenti, diminuiscono rispetto all’anno scorso L’Inps ha pub­bli­cato ieri il bol­let­tino dell’Osservatorio sul pre­ca­riato in cui ven­gono regi­strate le atti­va­zioni e ces­sa­zioni …

Jobs Act, la svolta di Renzi: poco lavoro fisso e bassi salari Leggi altro »

I Giovani Comunisti alla Cumbre de los Pueblos

Al Consolato di Milano della Repubblica Bolivariana del Venezuela I Giovani Comunisti/e sono lieti e onorati di prendere parte ai lavori del Cumbre de los Pueblos del 10 e 11 giugno a Bruxelles. I processi di integrazione, conoscenza reciproca, informazione e cooperazione tra i popoli latinoamericani ed europei sono di importanza strategica per lo sviluppo …

I Giovani Comunisti alla Cumbre de los Pueblos Leggi altro »

La Vera Scuola, pubblica e sicura

Nel presente anno scolastico in Italia si sono già registrati episodi legati al pessimo stato dell’edilizia scolastica e che hanno solo per sorte mancato di provocare vittime. Vi è una tendenza tutta italiana a piangere dopo le tragedie anziché agire per prevenirle, risparmiando non solo le vite umane ma anche – che sembra la cosa …

La Vera Scuola, pubblica e sicura Leggi altro »

No Expo Pride. Noi ci saremo!

I/Le Giovani Comunisti/e il 20 giugno saranno in piazza a Milano accanto al movimento lgbtqi, femminista e No Expo per il No Expo Pride. Prima di tutto, intendiamo ribadire le ragioni che ci hanno portato in piazza il Primo Maggio, contro Expo e il “modello di sviluppo” che rappresenta, basato sullo sfruttamento dei lavoratori e …

No Expo Pride. Noi ci saremo! Leggi altro »

Più di Podemos vince il modello Barcellona

Analisi. Il modello regionale (Podemos da solo), e il modello delle città (la coalizione di partiti e movimenti). Due strade molto diverse, ma è la seconda quella che ha la forza del consenso e dei voti Il dato forse più impor­tante delle ele­zioni in Spa­gna è la dif­fe­renza tra le ele­zioni ammi­ni­stra­tive e quelle regio­nali. Si sono con­fron­tati …

Più di Podemos vince il modello Barcellona Leggi altro »

La via giusta è quella dell’uguaglianza

L’isola coraggiosa che ha sconfitto l’impero britannico nel lontano 1921, l’isola più cattolica dell’Europa del nord, l’isola di San Patrizio, delle arpe e dei folletti. L’isola che oggi dice sì ai matrimoni omosessuali e lo fa con una maggioranza assoluta, schiacciante: un voto senza se e senza ma che fa il paio con le disposizioni …

La via giusta è quella dell’uguaglianza Leggi altro »

Appello di Syriza: l’Europa al momento della verità

Dopo quasi quattro mesi di intense trattative, abbiamo raggiunto il momento della verità per il nostro progetto comune europeo. Il governo guidato da Syriza fa del suo meglio per raggiungere un accordo onorevole con i suoi partner europei e internazionali, che rispetti sia gli obblighi della Grecia come stato-membro europeo, sia il mandato elettorale del popolo …

Appello di Syriza: l’Europa al momento della verità Leggi altro »

Scuola. “Una riforma inemendabile. Continuiamo la lotta”

Intervista a Vito Meloni, responsabile scuola del Partito della Rifondazione Comunista Quale esito possibile sul ddl di riforma della scuola considerando la grande mobilitazione e le difficoltà politiche in cui sembra essere finito Renzi? Faccio prima una premessa. In questi mesi, proprio sulla gestione delle proposte sulla scuola, abbiamo assistito ad una totale sovrapposizione di …

Scuola. “Una riforma inemendabile. Continuiamo la lotta” Leggi altro »

Dai compagni della carovana antifascista di solidarietà con il Donbass

Pubblichiamo il diario dei nostri compagni del PRC e dei GC che stanno partecipando alla carovana antifascista con la Banda Bassotti nel Donbass. 6.5.2015 Dopo un viaggio lungo e travagliato attraverso la Repubblica di Lugansk a bordo di bus e tradotte militari siamo giunti nella tarda serata di ieri presso uno dei presidi della Brigata …

Dai compagni della carovana antifascista di solidarietà con il Donbass Leggi altro »

Intervento Rifondazione Comunista al Forum di Lugansk

Pubblichiamo l’intervento della delegazione del Partito della Rifondazione Comunista che partecipa alla carovana antifascista di solidarietà con il Donbass al Forum Mondiale di Solidarietà Internazionale di Lugansk, 8 maggio 2015. Care compagne e cari compagni, il Partito della Rifondazione Comunista e la sua organizzazione giovanile, i Giovani Comunisti, ringrazia l’Organizzazione Cittadina dei Comunisti di Lugansk e il Comitato …

Intervento Rifondazione Comunista al Forum di Lugansk Leggi altro »

Difendiamo la scuola pubblica! Tutte/i allo sciopero generale del 5 maggio!

I/Le Giovani comunisti/e in piazza il 5 maggio per difendere la scuola pubblica! I/Le Giovani comunisti/e aderiscono con convinzione allo sciopero generale della scuola proclamato per martedì 5 maggio. Si tratta di una data fondamentale nella lotta contro l’approvazione del ddl di riforma promosso dal governo Renzi, i cui contenuti sono profondamente sbagliati poiché mettono …

Difendiamo la scuola pubblica! Tutte/i allo sciopero generale del 5 maggio! Leggi altro »