Ancora bandiere fasciste sul monte Brugiana: adesso basta!

Ancora bandiere fasciste sul monte Brugiana: adesso basta!

Questa mattina è successo di nuovo: il professor Manfredo bianchi, non contento dell’aver sventato la bandiera della Repubblica Sociale qualche giorno prima dell’anniversario della strage di Vinca, e salito sul monte Brugiana, stavolta in compagnia, per esibire la bandiera della X Mas.
Le provocazioni dell’insegnante dell’istituto Zaccagna sono inaccettabili per un territorio macchiato dal sangue di partigiani e civili e per tutta Italia; i Giovani Comunisti e Rifondazione Comunista risponderanno incrementando la collaborazione con le realtà antifasciste della provincia di Massa Carrara e agendo al contempo sul piano istituzionale. I fascisti non sono graditi nelle nostre strade e tanto meno nelle nostre scuole.

Giovani Comunisti Massa Carrara
Esecutivo Nazionale Giovani Comunisti

IMG_9431

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*