Buone notizie dalle elezioni studentesche in Toscana

In questi giorni anche in Toscana si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle cariche di rappresentanza studentesca nelle scuole superiori. I Giovani Comunisti hanno portato il loro contributo alla promozione di liste volte a garantire il diritto allo studio e ad impegnarsi nelle sfide politiche che riguarderanno gli studenti e le studentesse.
Siamo davvero felici di poter formulare le nostre congratulazioni e i nostri migliori auguri al Compagno Alessandro Lischi , della federazione della Versilia, che da oggi entra a far parte della Consulta Provinciale degli Studenti per la Provincia di Lucca e ad Alessandro Elmi, studente di quinta superiore , eletto come rappresentante d’istituto nel liceo scientifico Marconi di Carrara (MS).

Giá membro del Coordinamento dei GC della Versilia, Alessandro Lischi si è sempre distinto per l’impegno in tematiche politiche e sociali sia fuori che dentro la scuola distinguendosi particolarmente nella partecipazione e nell’organizzazione delle attività legate al tema dell’antimafia sociale e ricoprendo un ruolo fondamentale nella loro promozione all’interno del Liceo Galileo Chini di Lido di Camaiore. All’interno della Consulta Alessandro sarà attivo principalmente sul tema dell’edilizia scolastica, un argomento di indiscussa rilevanza nel campo dell’attivismo studentesco.
A Massa Carrara, invece, festeggiamo l’elezione a rappresentante d’istituto diAlessandro Elmi, membro del coordinamento dei Giovani Comunisti di Massa-Carrara.

Il liceo Marconi presenta una situazione molto delicata, in quanto alcuni danni alla struttura della scuola (purtroppo non così infrequenti in tutto il territorio nazionale) hanno costretto gli studenti allo spostamento in un altro plesso scolastico di Carrara, sede dell’ITIS. Si può facilmente immaginare quali siano i disagi derivanti a tutti gli alunni da questa situazione, a partire dalla difficoltà nell’organizzazione degli spazi. In una scuola, e in una città come Carrara, in cui da troppo tempo manca la presenza di un movimento di studenti che torni a pretendere ciò che gli spetta di diritto, l’elezione di un Giovane Comunista potrà sicuramente rappresentare una piccola scintilla che speriamo possa contribuire a riaccendere nei più giovani la voglia di tornare a lottare.
I/le GiovaniComunisti saranno impegnati sempre a portare avanti in ogni scuola la battaglia per un diritto allo studio realmente garantito.

Tra gli studenti, con gli studenti, per gli studenti.
Esecutivo Nazionale Gc
Coordinamento Gc Versilia
Coordinamento Gc Massa Carrara

 

photo730606686631471326photo730606686631471327

 

 

 

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*