Giovani Comunisti:”Solidarieta al Compagno Francesco Romito”

Giovani Comunisti:”Solidarieta al Compagno Francesco Romito”

nrm_1416502189-e88efe282cfdec621921e5addebe05ca-bellezza-green-san-valentinoE’ con tanta rabbia che denunciamo l’accaduto di oggi all’ Università di Tor Vergata, dove il compagno Francesco Romito, Senatore Accademico di Altro Ateneo- Link ha subito una vile aggressione di stampo neo-fascista : Francesco e gli altri compagni di Link in questi giorni stavano combattendo una battaglia che é anche la nostra, quella di non accettare che i fascisti dell’associazione “Sempre Domani” entrassero all’università .Lunedì prossimo infatti si sarebbe dovuta tenere l’ennesima “iniziativa culturale” di stampo neofascista : l’ennesimo attacco all’ università, l’ennesima provocazione.
Oggi Francesco è stato seguito e picchiato, con calci e pugni.
Nell’assordante e vergognoso silenzio delle istituzioni, ed esprimendo
la nostra piena solidarietà a Francesco e a tutti i compagni e le compagne di Link, vogliamo aggiungere che non solo parteciperemo a tutte le iniziative che si terranno in merito alla sconcertante vicenda, a partire dal presidio antifascista di lunedì mattina, ma saremo in prima linea nella lotta quotidiana contro i neofascisti all’interno delle università e non solo, per salvaguardare quello che per antonomasia è il luogo del confronto e della cultura, che certamente non può ospitare chi vorrebbe rievocare la più grande vergogna storica del nostro Paese : il fascismo non è un’opinione, è un crimine.
L’antifascismo va praticato, e l’università non può ospitare chi non è antifascista.

Filippo Vergassola

Responsabile scuola e università

 Esecutivo Nazionale Giovani Comunisti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*