Liberi di volare! Al via il tesseramento 2012 ai GC

di Marco Giordano 
Guarda la tessera GC 2012 FRONTERETRO

Abbiamo alle spalle un anno di conflitti, esplosi, agiti, attraversati. Nel 2011 le/ i Giovani comuniste/i sono stati nel cuore delle rivolte.
In Italia con gli studenti, i precari, gli operai ,con le donne, i migranti, il movimento Gbltqi.  Mentre nessuno se ne preoccupava, abbiamo lanciato immediatamente presidi e iniziative contro la guerra in Libia, abbiamo animato i comitati referendari contro il nucleare e per la difesa dell’acqua pubblica, consapevoli della portata enorme di una battaglia sociale e culturale allo stesso tempo, contro la mercificazione delle nostre vite e contro la logica del profitto assurta a cifra delle nostre relazioni.
E non ci siamo sentiti soli, perché da Atene a Madrid, dalla Tunisia agli Stati Uniti, il movimento per il global change è tornato a parlare attraverso la nostra generazione. Un movimento che si indigna per gli scempi del neoliberismo autoritario e che ha come obiettivo la costruzione dell’alternativa. Fuori dal capitalismo, dentro la democrazia.
Non siamo soli, e soprattutto per questo la nostra lotta ha sempre più senso e ragion d’essere. Il mondo si ribella a potenti e padroni, e noi vogliamo essere dentro il processo di rivoluzione che è in atto, vogliamo contribuire alla sua liberazione.
Il nostro obiettivo per questo 2012? Far crescerela nostra lotta, la nostra passione, e il nostro entusiasmo con il contributo di tutte/i coloro che vorranno con noi portare a compimento l’insegnamento che ci ha lasciato Lucio Magri, pensando al quale continueremo, per essere finalmente liberi di volare!

MARCO GIORDANO
Esecutivo nazionale Giovani Comuniste/i
Responsabile comunicazione

17 gennaio 2012