Diamo un calcio alla crisi!

Un pomeriggio di festa, all’insegna dello sport e della solidarietà. “Diamo un calcio alla crisi”, è il titolo della manifestazione, in programma domenica 27 febbraio, presso il campetto di calcio “Monsignor Francesco Ricceri”, in viale Europa 33, (alle spalle dell’ospedale), promossa dal circolo dei Giovani Comunisti “Mauro Rostagno” di Trapani.
A scendere in campo, la formazione degli studenti contro una inedita squadra, formata dai lavoratori dei Cantieri Navali di Trapani. Tutti i partecipanti, donando una piccola offerta, possono contribuire a sostenere la causa degli operai della “Cnt”, da alcuni mesi senza lo stipendio e che dopo ben 21 giorni di sciopero solo adesso cominciano a intravedere uno spiraglio per il loro futuro occupazionale.
Tante le adesioni, pervenute ad oggi attraverso la pagina dell’evento, visibile su Facebook, tra cui l’associazione “Trapanesi Granata” e il “Ducati club Trapani”. “La manifestazione di solidarietà – ha commentato Francesco Bellina, portavoce dei Giovani Comunisti Trapani e promotore dell’evento – sarà l’occasione per porre al centro dell’attenzione, le problematiche della crisi economica e dell’occupazione nel territorio della provincia.
Ci auguriamo che la città, che si è sempre dimostrata sensibile nei confronti di queste problematiche partecipi”. Il calcio d’inizio è fissato per le ore 15.

GIOVANI COMUNISTE/I TRAPANI

23 Febbraio 2011

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*