L’inagibilità delle scuole di Palermo

comunicato stampa GC Palermo

“Da quotidiani locali ( “la Repubblica di Palermo” di Domenica 20 Febbraio) apprendiamo che un buon numero degli edifici scolastisci della città di Palermo è privo del certificato di agibilità. Crediamo che tale situazione sia abbastanza grave”. Lo affermano Antonio Marotta e Marco Giordano, rispettivamente consigliere provinciale di Rifondazione comunista e coordinatore provinciale dei Giovani comunisti di Palermo. ”
Proprio nei giorni scorsi, per lo stesso motivo, è stata chiusa la mensa del pensionato universitario San Saverio di via Di Cristina, creando disagi agli studenti univeristari, soprattutto fuori sede. In base alle informazioni fornite dalla stampa, tra le scuole prive della documentazione risultano 17 istituti superiori.
Tale mancanza si inserisce in una situazione già molto difficile per l’edilizia scolastica palermitana, data la carenza di strutture rispetto alle reali esigenze nonché l’inadeguatezza di molte di esse,molto spesso private. Chiediamo agli enti locali di intervenire tempestivamente per risolvere il problema”.

Palermo, 21 Febbraio 2011

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*