I GC di Grosseto contro le costose esercitazioni militari

di Renato Cavarretta

Ottima partecipazione al presidio organizato dai Giovani comunisti della Federazione della Sinistra. Piu’ di 50 persone si sono radunate davanti all’areoporto militare di Grosseto per opporsi alle esercitazioni che hanno degli alti costi sociali.

“Vorremmo che il Governo – affermano i giovani comunisti- desse risposte ai lavoratori, e agli studenti, invece proprio su questi si riversano i costi della crisi.

La manifestazione e’ stata organizzata a seguito della mozione depositata in comune di Grosseto dal Consigliere PRC, con la quale si chiede di bloccare le esercitazioni militari in essere e future, i giovani comunisti e tutta la Federazione della Sinistra, intendono promuovere l’apertura di un dibattito tra cittadini di Grosseto e aeronautica militare perché si possa trovare un accordo per tutelare i posti di lavoro dei dipendenti, rispettare il territorio e mettere fine definitivamente a tali costose esercitazioni.

RENATO CAVARRETTA

Grosseto, 13 Febbraio 2011

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*